Preti pedofili: Fratti, Papa protetto da milioni di cattolici

(AGI) - Pescara, 29 set. - "Il Papa ha molti nemici, ma non hapaura, perche' si sente protetto da milioni di cattolici cheapprovano e difendono il suo operato". Ad affermarlo e' statoil grande drammaturgo italo-americano Mario Fratti che neigiorni scorsi a Pescara, ha presentato il libro "Nuovi drammi"(Noubs edizioni). Una raccolta di sei sue opere, l'ultima dellequali, "Teneramente", e' dolorosamente vicina alla realta'"nascosta" di ieri, oggi "svelata" dal Papa del cambiamento."E' un tragico episodio di pedofilia che riguarda la Chiesa",spiega l'autore. "Un atto unico, un monologo teatralissimo, incui si affronta

(AGI) - Pescara, 29 set. - "Il Papa ha molti nemici, ma non hapaura, perche' si sente protetto da milioni di cattolici cheapprovano e difendono il suo operato". Ad affermarlo e' statoil grande drammaturgo italo-americano Mario Fratti che neigiorni scorsi a Pescara, ha presentato il libro "Nuovi drammi"(Noubs edizioni). Una raccolta di sei sue opere, l'ultima dellequali, "Teneramente", e' dolorosamente vicina alla realta'"nascosta" di ieri, oggi "svelata" dal Papa del cambiamento."E' un tragico episodio di pedofilia che riguarda la Chiesa",spiega l'autore. "Un atto unico, un monologo teatralissimo, incui si affronta un tema tanto attuale, quello della violenzadei preti ai danni dei minori". A sintetizzare l'intervento diMario Fratti e' il giornalista Domenico Logozzo, gia'caporedattore del Tgr Rai. "La corruzione di un fanciullo e'quanto di piu' terribile e immondo si possa immaginare, laChiesa lotta perche' il vizio sia debellato e l'educazionerecuperata. Ma anche noi abbiamo questa lebbra in casa". Questoaveva ammesso il Pontefice in un colloquio con EugenioScalfari, pubblicato nel luglio scorso da Repubblica. PapaFrancesco ha tolto effettivamente il coperchio. "Si', staaffrontando seriamente il delicato problema della pedofilia",dice Fratti. E aggiunge: "Si vergogna di un passato in cui sicelava tutto ed ora e' orgogliosissimo del fatto che moltisacerdoti sono d'accordo con lui ed approvino le nuove regole".Basta con silenzi e connivenze. "Ha dimostrato con i fatti chebisogna arrestare e punire i colpevoli", ribadisce Fratti.Basta con gli insabbiamenti. La commissione Onu per i dirittidei minori con un rapporto-denuncia aveva chiesto chiarimential Vaticano sulle "politiche della Santa Sede che hannopermesso a religiosi di abusare sessualmente di decine dimigliaia di bambini e ragazzi". La commissione delle NazioniUnite aveva accertato che "il Vaticano aveva violato laconvenzione per i diritti dei minori" per cui aveva sollecitato"l'immediata rimozione" dei responsabili e la loro "consegna"alle autorita' civili. Auspicata anche "l'apertura degliarchivi sui pedofili e sugli uomini di chiesa che hanno copertoi loro crimini". La svolta c'e' stata. Papa Francesco la staportando avanti con grande determinazione. In tutti i campi. Econ grandi rischi. Mario Fratti, durante la presentazione delsuo libro ha avuto piu' volte parole di grande stima e anchetimori per l'incolumita' del Pontefice: "Per me Francesco e' ungrande. Lo ammiro. Uomo meraviglioso, spero che abbia una lungavita". (AGI)Ett