Premio Di Venanzo: l'Esposimetro d'Oro alla Memoria a Di Giacomo

(AGI) - Teramo, 19 set. - Va a Franco Di Giacomo l'Esposimetro d'Oro alla Memori...

(AGI) - Teramo, 19 set. - Va a Franco Di Giacomo l'Esposimetro d'Oro alla Memoria della 21esima edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica "Gianni Di Venanzo" di Teramo. Il premio sara' consegnato ai suoi familiari nel corso della gran cerimonia di premiazione che si terra' il prossimo mese di ottobre. La giuria, presieduta dal critico e saggista cinematografico Stefano Masi, ha individuato nell'autore nativo di Amatrice e scomparso nell'aprile di quest'anno all'eta' di 83 anni, il nome a cui assegnare il prestigioso riconoscimento. "Navigato e versatile operatore d'impronta realista - come scrive lo stesso Masi nel suo 'Dizionario mondiale dei direttori della fotografia' - ha lavorato al fianco dei migliori nomi del cinema italiano, sin dalla fine degli anni Settanta". Di Giacomo ha vinto un David di Donatello per la fotografia del film La notte di San Lorenzo (1983) dei fratelli Taviani e nel 2001 a Teramo ha ricevuto l'Esposimetro d'Oro alla Carriera della sesta edizione del Premio Di Venanzo. Firma la fotografia del suo ultimo film nel 2006: Appuntamento a ora insolita diretto da Stefano Coletta. Gli organizzatori ricordano che domani il Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica Gianni Di Venanzo di Teramo rendera' omaggio a Marco Pannella e a sua sorella Liliana con un concerto di "integrazione e solidarieta'" dell'Alexian Group di Santino Spinelli. Il concerto di terra' alle 21.00 all'interno del teatro romano. L'ingresso e' libero. (AGI)

Red/Ett