Musica: Luisa Prayer nuovo direttore Sinfonica Abruzzese

(AGI) - L'Aquila, 23 set. - Il consiglio di amministrazionedell'Istituzione Sinfonica Abruzzese (Isa) ha all'unanimita'accettato le dimissioni del Maestro Ettore Pellegrino e, sempreall'unanimita', ha nominato la professoressa Luisa Prayer nuovodirettore artistico dell'ente. Con questa nomina l'Isa sara',insieme alla Toscanini di Parma, l'unica Ico (Istituzioneconcertistico orchestrale) in Italia ad aver affidato ad unadonna l'incarico della direzione artistica. Al Maestro EttorePellegrino - afferma il Cda di cui e' presidente Antonio Centi- i piu' vivi ringraziamenti per il grande lavoro svolto inquesti anni e la disponibilita' dell'Isa a voler continuare lapreziosa collaborazione

(AGI) - L'Aquila, 23 set. - Il consiglio di amministrazionedell'Istituzione Sinfonica Abruzzese (Isa) ha all'unanimita'accettato le dimissioni del Maestro Ettore Pellegrino e, sempreall'unanimita', ha nominato la professoressa Luisa Prayer nuovodirettore artistico dell'ente. Con questa nomina l'Isa sara',insieme alla Toscanini di Parma, l'unica Ico (Istituzioneconcertistico orchestrale) in Italia ad aver affidato ad unadonna l'incarico della direzione artistica. Al Maestro EttorePellegrino - afferma il Cda di cui e' presidente Antonio Centi- i piu' vivi ringraziamenti per il grande lavoro svolto inquesti anni e la disponibilita' dell'Isa a voler continuare lapreziosa collaborazione con il Teatro Marrucino da lui diretto.Alla professoressa Luisa Prayer i piu' sentiti auguriaffinche', sotto la sua fattiva giuda artistica e con ilsostegno di tutto il consiglio di amministrazione, la nostraIstituzione possa riprendere il suo cammino e la sua ampiafunzione culturale nell'ambito della regione Abruzzo. "Sonomolto onorata - ha affermato il nuovo direttore artistico,Luisa Prayer subito dopo la sua nomina - della fiduciaaccordatami dalla dirigenza dell'Istituzione SinfonicaAbruzzese. Nell'auspicio di una rapida ripresa delle attivita',vorro' garantire continuita' nella qualita' artistica econdivisione di obiettivi e strategie nello spirito di massimacollaborazione con gli Enti e le Istituzioni regionali". Laprofessoressa Luisa Prayer, di formazione europea, oltre aititoli conseguiti presso il Conservatorio e l'AccademiaNazionale di S.Cecilia, sotto la guida di Sergio e AnnamariaCafaro e di Riccardo Brengola, si e' diplomata in pianofortealla Hochschule Mozarteum di Salisburgo, e si e' perfezionatacon Gerhard Oppitz alla Fondazione Kempff di Positano, conValentin Berlinsky in Olanda, con Paul Badura Skoda a Vienna eSiena. La sua attivita' concertistica internazionale l'haportata a tenere concerti nella maggior parte dei Paesieuropei, negli Stati Uniti, in Giappone, Cina, Taiwan. Con unosguardo sempre aperto alla contemporaneita' della cultura hacurato dal 2000 la programmazione di "Pietre che cantano", ilFestival internazionale delle citta' e dei borghi storiciaquilani, manifestazione tra le piu' apprezzate a livellonazionale ed internazionale per l'originalita' dei programmi eil connubio tra musica arte e territorio, con il quale harealizzato partnership con importanti istituzioni delterritorio, nazionali ed europee. (AGI)Ett