Musica: compositore Fabio Vecchi dal 27 al 29 luglio a L'Aquila

(AGI) - L'Aquila, 26 mar. - Da domani a sabato 29 luglio a L'Aquila, presso la s...

(AGI) - L'Aquila, 26 mar. - Da domani a sabato 29 luglio a L'Aquila, presso la sede del Conservatorio di Musica "A. Casella" dell'Aquila Fabio Vacchi, uno dei compositori italiani piu' rappresentativi del nostro tempo, terra' il secondo Workshop di composizione previsto dal Progetto "Sperimentazione Cultura Giovani" ideato e promosso dalla Societa' Aquilana dei Concerti "B. Barattelli", nell'ambito del Bando "Sillumina - copia privata per i giovani, per la cultura" promosso dalla SIAE e dal Ministero dei Beni e delle Attivita' Culturali e del Turismo, sull'area di intervento "Residenze Artistiche e Formazione" settore Musica. Fabio Vacchi, bolognese di nascita, classe 1949, e' certamente uno degli autori piu' noti ed eseguiti in Italia e all'estero, con un ampio catalogo di lavori fra opere liriche, musiche di scena, balletti, melologhi, musica da camera e opere sinfoniche fra le quali alcune commissionate ed eseguite dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha realizzato anche alcune colonne sonore di film, in particolare con il regista Ermanno Olmi, vincendo il David di Donatello per "Il mestiere delle armi" (2002). Accademico di Santa Cecilia, e' docente di composizione alla Scuola di Musica di Fiesole. Gli allievi vincitori del Bando, selezionati per i percorsi di Residenza Artistica, avranno la possibilita' di lavorare e di essere guidati da Fabio Vacchi, nella realizzazione delle loro idee musicali e compositive nel rispetto della liberta' creativa di ciascuno. Nel dettaglio il workshop, in collaborazione con il Conservatorio di Musica "A. Casella", si svolge nei seguenti orari: domani ore 15-19, venerdi' 28 luglio ore 9,30-13 e 15-19, sabato 29 luglio ore 9,30-13. Il workshop e' aperto, ad ingresso libero, agli allievi dei conservatori italiani, in particolare alle classi di composizione, in qualita' di Uditori, facendo pervenire una domanda di partecipazione alla mail: barattelliconcerti@barattelli.it. (AGI)


Red/Ett