Morto musicista che voleva uccidersi e ammazzare la fidanzata

(AGI) - Chieti, 24 feb. - E' morto stamani all'ospedale diBari, dove era stato ricoverato nel reparto di rianimazione congravi ustioni sull'80% del corpo, il musicista 38enne residentea Turrivalignani (Chieti) che la sera di domenica scorsa avevatentato di mettere fine alla sua esistenza e a quella della suafidanzata di 23 anni di Pescara. La loro relazione era ormaiminata. Dopo una nuova lite l'uomo alla guida dell'auto perdela testa mentre percorre un tratto di strada a Brecciarola,dove l'asse attrezzato finisce e comincia la Tiburtina. Standoal racconto della giovane, ricoverata in ospedale con

(AGI) - Chieti, 24 feb. - E' morto stamani all'ospedale diBari, dove era stato ricoverato nel reparto di rianimazione congravi ustioni sull'80% del corpo, il musicista 38enne residentea Turrivalignani (Chieti) che la sera di domenica scorsa avevatentato di mettere fine alla sua esistenza e a quella della suafidanzata di 23 anni di Pescara. La loro relazione era ormaiminata. Dopo una nuova lite l'uomo alla guida dell'auto perdela testa mentre percorre un tratto di strada a Brecciarola,dove l'asse attrezzato finisce e comincia la Tiburtina. Standoal racconto della giovane, ricoverata in ospedale con unaprognosi di 30 giorni, a nulla sono valse le sue esortazioniper far tornare alla ragione il fidanzato. Il 38enne, alvolante della sua 'Fiesta', si e' schiantato di propositocontro il muretto con l'insegna del 'Super Coal'. L'intento eradi morire entrambi perche' la loro unione, nella mente delmusicista, docente di conservatorio, se doveva finire potevapoteva sseer cancellata slo dalla morte di entrambi. Invece laragazza, nonostante inizialmente la coppia avesse persoconoscenza, prima che l'auto venisse completamente avvoltadalle fiamme, e' riuscita ad abbandonare l'abitacolosalvandosi. E' lei l'unica testimone del gesto estremo delmusicista, nato a Bologna e venuto a vivere in Abruzzo circadue anni fa. Si erano conosciuti ad ottobre e ad unirli, inparticolare, era la passione per il ballo latino. Proprio dalracconto della giovane e' scattata l'inchiesta della Procura diChieti condotta dal pm Giuseppe Falasca che ieri aveva apertoun fascicolo a carico dell'uomo per tentato omicidio. (AGI)Ett