Magneti Marelli: Ugl, nessun modello da esportare da Sulmona

(AGI) - Sulmona (L'Aquila), 8 lug. - "L'accordo sindacale che introduce il nuovo...

(AGI) - Sulmona (L'Aquila), 8 lug. - "L'accordo sindacale che introduce il nuovo orario di lavoro su 18 turni nello stabilimento Magneti Marelli di Sulmona non rappresenta nessun 'modello' da esportare, ne' alcun 'nuovo corso' con la Fiom perche' l'intesa, siglata da Ugl Metalmeccanici, Fim, Uilm e Fiom, e' un semplice accordo aziendale interno, legato quindi alla situazione particolare dello stabilimento abruzzese".
Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, sottolineando come "l'unico corso attuale nel gruppo Fca e' rappresentato dalla rivoluzione operata con l'introduzione del ccsl, condiviso da azienda e Ugl Metalmeccanici, Fim, Uilm, Fismic e Aqcf. Un percorso che ha gia' dato i suoi frutti con incrementi salariali per i lavoratori italiani del Gruppo - conclude Spera - dimostrando la validita' della strada intrapresa". (AGI)
Red/Ett