MACERIE: SMALTIMENTO CON SUPERVISIONE MINISTERO BENI CULTURALI

(AGI) - L'Aquila, 18 mar. - Lo smaltimento delle maceriedell'Aquila e' iniziato questa mattina da Piazza Palazzo e ViaSallustio da parte dei Vigili del Fuoco, cosi' come previstodal Ministro per l'Ambiente, sotto la supervisione dei tecnicidella Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggisticid' Abruzzo e della Soprintendenza BAP. Questo per garantire lafunzione di tutela e salvaguardia del patrimonio culturale chee' propria del Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali eper il recupero, quanto piu' completo possibile, dei resti diinteresse storico-artistico degli edifici del centro storicodella citta'. Per questo

(AGI) - L'Aquila, 18 mar. - Lo smaltimento delle maceriedell'Aquila e' iniziato questa mattina da Piazza Palazzo e ViaSallustio da parte dei Vigili del Fuoco, cosi' come previstodal Ministro per l'Ambiente, sotto la supervisione dei tecnicidella Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggisticid' Abruzzo e della Soprintendenza BAP. Questo per garantire lafunzione di tutela e salvaguardia del patrimonio culturale chee' propria del Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali eper il recupero, quanto piu' completo possibile, dei resti diinteresse storico-artistico degli edifici del centro storicodella citta'. Per questo il lavoro che si sta facendo - spiegauna nota - e' quello di uno smaltimento selezionato dellemacerie in loco con una separazione dei resti lapidei, distucchi, decorazioni e di materiali erratici dal resto dellemacerie; tutti gli elementi recuperati si stanno quindiidentificando specificandone la provenienza per il successivo epiu' semplice ricollocamento negli edifici di provenienza. Questa modalita' d'intervento e' stata decisa di concerto ein base a quanto concordato ed indicato nella nota delCommissraio Delegato per la Ricostruzione e Presidente dellaRegione Abruzzo con nota n. 2305/AG del 18 marzo 2010. (AGI)Com/Ett