Lavoro: crescita Abruzzo, ecco la bozza nuovo Fse 2014-2020

(AGI) - Pescara, 27 giu. - La bozza della nuova programmazioneabruzzese del Po Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020, ilprincipale strumento finanziario con cui L'Unione europeasostiene l'occupazione negli Stati membri, e' stata presentataquesta mattina agli oltre 50 membri del Comitato disorveglianza del Po Fse Abruzzo, riuniti a Vasto nella sede dipalazzo D'Avalos, alla presenza del presidente della Giuntaregionale, Luciano D'Alfonso, coordinatore della Programmazionecomunitaria, e dell'assessore al Lavoro e al Sociale, MarinellaSclocco. La dotazione finanziaria riservata all'Abruzzo, per ilperiodo di attuazione, e' pari a 114 milioni di euro, decurtatadi almeno due

(AGI) - Pescara, 27 giu. - La bozza della nuova programmazioneabruzzese del Po Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020, ilprincipale strumento finanziario con cui L'Unione europeasostiene l'occupazione negli Stati membri, e' stata presentataquesta mattina agli oltre 50 membri del Comitato disorveglianza del Po Fse Abruzzo, riuniti a Vasto nella sede dipalazzo D'Avalos, alla presenza del presidente della Giuntaregionale, Luciano D'Alfonso, coordinatore della Programmazionecomunitaria, e dell'assessore al Lavoro e al Sociale, MarinellaSclocco. La dotazione finanziaria riservata all'Abruzzo, per ilperiodo di attuazione, e' pari a 114 milioni di euro, decurtatadi almeno due terzi rispetto alla precedente ripartizione, conil passaggio dell'Abruzzo nell'obiettivo "Transizione". Cio'comportera' per l'Ente regione - come e' stato spiegato - unapianificazione degli interventi che preveda la massimaallocazione possibile delle risorse su iniziative che abbianouna capacita' strategica nel tempo, anche attraverso unafattiva sinergia con gli obiettivi e le risorse finanziarie deiprogrammi Fers e Fears. L'avvio del periodo di programmazionedei fondi strutturali in Abruzzo - come si legge nel testo - siiscrive nel quadro di una crisi economica e sociale di ampiaportata: la missione del Programma Operativo FSE 2014-2020 e'dunque quella di correggere gli squilibri strutturali delmercato del lavoro abruzzese, e fronteggiare le conseguenzedelle accresciute difficolta' sociali, per promuovere"un'economia con un alto tasso di occupazione, in grado difavorire coesione economica, sociale e territoriale". Questigli obiettivi tematici individuati nella bozza del PO Fse2014-2020 e ritenuti rispondenti al perseguimento dellacrescita e dello sviluppo economico e sociale dell'Abruzzo:promuovere un'occupazione sostenibile e di qualita' e sostenerela mobilita' dei lavoratori; promuovere l'inclusione sociale ecombattere la poverta' e ogni discriminazione; investirenell'istruzione, nella formazione e nella formazioneprofessionale per le competenze e l'apprendimento permanente;rafforzare la capacita' istituzionale delle autorita' pubblichee delle parti interessate a promuovere un'amministrazionepubblica efficiente. La tipologia dei beneficiari prevede:Regione, Province ed altri enti pubblici, Servizi perl'impiego, Imprese, altri soggetti pubblico/privati che operanonel mercato del lavoro. Questi, infine, i principali GruppiTarget: persone di eta' inferiore a 25 anni; persone inattive;disoccupati, compresi i disoccupati di lunga durata;partecipanti con disabilita'; persone svantaggiate; migranti,partecipanti di origine straniera, minoranze (comprese lecomunita' emarginate come i Rom);persone di eta' superiore a 54anni; lavoratori, compresi i lavoratori autonomi, imprese.(AGI)