Gastronomia: a Filetto torna Festival del peperoncino piccante

(AGI) - Filetto (Chieti), 17 ago. - Torna il Festival del peperoncino piccante d...

(AGI) - Filetto (Chieti), 17 ago. - Torna il Festival del peperoncino piccante di Filetto. La 12esima edizione si svolge da domani al 21 agosto con il patrocinio della Regione Abruzzo, la Provincia di Chieti e del Comune di Filetto. Come ogni anno, mentre la musica dal vivo suona nei vari angoli di Filetto, l'associazione "Accademia Abruzzese del Peperoncino Piccante" trasforma le strade e le piazze del "paese eletto" alle pendici della Majella in gustose vetrine dedicate alla tradizione gastronomica abruzzese con stand aperti dalle ore 20.00 fino ad esaurimento scorte. Pizza e fuje, sagne e ceci, rintrocele al ragu', gnocchi di patate al sugo di papera, trippa, arrosticini, pallotte cacio e ove, baccala' e peperoni, ciammaiche, cif e ciaf, crispelle... sono alcune delle pietanze tipiche abruzzesi (piccanti e non) che sulla mappa gastronomica, sotto il naso e sul palato ricordano che "il piccante d'effetto, nasce solo a Filetto!". Il programma culturale per celebrare il "Lazzaretto" (cosi' viene definito il peperoncino piccante a Filetto) e' ispirato alla bellezza a tutto tondo. Si inizia domani con la bellezza della cultura del cibo abruzzese, con una tavola rotonda "apparecchiata" in piazza Roma da esperti per raccontare "vita, morte e miracoli" del Lazzaretto. L'incontro, che inizia alle 18, ha per tema: "Sua Maesta' il Lazzaretto: il peperoncino piccante raccontato nella storia, nella chimica, nella cultura etnografica e nelle tradizioni gastronomiche abruzzesi" - considerazioni culturali di esperti in materia. Presenta e modera il giornalista Rai Sebastiano Germano. Intervengono: il sindaco di Filetto Sandro Di Tullio che da' il benvenuto al Festival, raccontando l'importanza culturale e sociale dell'evento e del Lazzaretto per il paese; il dott. Luigi Libertini, presidente dell'Accademia Abruzzese del Peperoncino Piccante di Filetto che presenta gli appuntamenti speciali della 12esima edizione del Festival e le ragioni della tavola rotonda; il giornalista Mario d'Alessandro (sulla storia del peperoncino piccante, dalla scoperta e importazione dell'ortaggio dalle Americhe alle coltivazioni in Italia); il prof. Gino Primavera (sul chimismo del prodotto, sulle qualita' organolettiche e sulle proprieta' nutraceutiche del peperoncino piccante); il dott. Antonio Di Caro (sui molteplici e vari usi del peperoncino piccante nelle tradizioni gastronomiche abruzzesi); la dott.ssa Adriana Gandolfi (sugli aspetti linguistici, antropologici ed etnografici del "Lazzaretto", dall'uso alimentare all'impiego apotropaico-scaramantico nella cultura tradizionale abruzzese). A conclusione, si presenta la rivista filettese mensile "La Terrazza", giornale di attualita', costume e satira, con l'intervista di Sebastiano Germano all'editore Stefano Di Rado, al direttore Francesco Blasi e al condirettore Emiliano D'Alessandro. Anche il presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Regione Abruzzo Stefano Pallotta interviene alla presentazione. Il sindaco consegna la targa di Campione di Lazzaretto all'appassionato degustatore di peperoncino piccante, il comandante provinciale dei Carabinieri di Chieti Colonnello Luciano Calabro'; e poi il titolo di Ambasciatore nel Mondo del Lazzaretto di Filetto al Campione del Mondo e CT del Pescara Calcio Massimo Oddo. Dal primo all'ultimo giorno c'e' anche una nobile gara di solidarieta' per stimolare tutte le anime belle a partecipare alla "pesca piccante" e alla vendita di beneficenza, per devolvere il ricavato all'Associazione No-Profit LinfoVita Abruzzo. Venerdi' 19 agosto si dedica attenzione all'arte pittorica di Emilio Stella, con il vernissage della mostra allestita nella Sala Comunale Ex-Sepolcro con degustazione a base di pizza scima e salsa Zuzu'. Alla mezzanotte in punto di sabato 20 agosto sulla pavimentazione liscia di piazza Roma Antonio Iubatti e Francesca Foglia danzano il loro seducente e appassionato tango argentino. Per finire proprio in bellezza, domenica 21 agosto, alla presenza dell'affascinante attore Michael Reale, la stessa piazza nel cuore di Filetto si trasforma in palcoscenico per eleggere Miss Eleganza della regione Abruzzo per Miss Italia... perche', come recita il detto locale: "se vu' vede' le belle giuvinette, adda' veni' a san Giacomo a Filette!" Gli aggiornamenti sul Festival si possono seguire sulla pagina Facebook dell'Accademia abruzzese del peperoncio piccante. Info: www.peperoncinopiccantefiletto.com (AGI)
Red/Ett