Export: l'Abruzzo al Summer Fancy Food di New York

(AGI) - Pescara, 26 lug. - Sono 12 le aziende abruzzesipresenti, a New York, alla Summer Fancy Food & Confection Show,la piu' importante manifestazione fieristica del Nord Americadedicata alle specialita' alimentari, che si svolgera' dal 29giugno al primo luglio prossimi. L'Area Italia, tra Province,Consorzi e Camere di Commercio, rappresenta la piu' vastacollettiva nazionale. E l'Abruzzo non poteva mancare neanchequest'anno (dopo ben un ventennio ininterrotto dipartecipazioni) a questo importante appuntamento in un mercatotra i piu' ambiti a livello internazionale, grazieall'organizzazione ed al finanziamento forniti totalmente dalCentro Estero delle quattro Camere

(AGI) - Pescara, 26 lug. - Sono 12 le aziende abruzzesipresenti, a New York, alla Summer Fancy Food & Confection Show,la piu' importante manifestazione fieristica del Nord Americadedicata alle specialita' alimentari, che si svolgera' dal 29giugno al primo luglio prossimi. L'Area Italia, tra Province,Consorzi e Camere di Commercio, rappresenta la piu' vastacollettiva nazionale. E l'Abruzzo non poteva mancare neanchequest'anno (dopo ben un ventennio ininterrotto dipartecipazioni) a questo importante appuntamento in un mercatotra i piu' ambiti a livello internazionale, grazieall'organizzazione ed al finanziamento forniti totalmente dalCentro Estero delle quattro Camere di Commercio d'Abruzzo. "Ilmercato americano si conferma, in generale, il secondo perl'export abruzzese nel settore dell'agroalimentare, dopo laGermania - riferisce il presidente del Centro Estero, DanieleBecci - e in particolare, gli Stati Uniti sono il primo mercatoper le esportazioni abruzzesi di pasta e olio, ed il secondoper quelle di vino. Dunque, anche in questo momento direcessione - continua Becci - l'export negli Usa continua aregistrare un leggero aumento. Da qui l'impegno rinnovato ecostante del Centro Estero a supportare le aziende abruzzesinel loro percorso di internazionalizzazione e considerato ancheil forte interesse che loro stesse continuano a manifestare perquesto rilevante mercato". (AGI)