Expo: A Milano eccellenze agroalimentari Parchi d'Abruzzo

(AGI) - L'Aquila, 15 ott. - L'Abruzzo dei Parchi: unsusseguirsi di ambienti incontaminati, percorsi culturali,tradizioni enogastronomiche. Luoghi che da millenni sonoabitati da comunita' il cui atavico attaccamento alla terra hasaputo interpretare e ricondurre le forze della natura amultiformi espressioni d'arte e di cultura materiale. Tuttoquesto, arricchito da occasioni di conoscenza e degustazionedei prodotti e del cibo dei Parchi abruzzesi, dal 18 al 24ottobre sara' proposto negli spazi di Casa Abruzzo a Milano. Lospazio allestito nella sede della Regione Abruzzo per l'Expo invia dei Fiorichiari, presentera' il ricco paniere dei prodotti

(AGI) - L'Aquila, 15 ott. - L'Abruzzo dei Parchi: unsusseguirsi di ambienti incontaminati, percorsi culturali,tradizioni enogastronomiche. Luoghi che da millenni sonoabitati da comunita' il cui atavico attaccamento alla terra hasaputo interpretare e ricondurre le forze della natura amultiformi espressioni d'arte e di cultura materiale. Tuttoquesto, arricchito da occasioni di conoscenza e degustazionedei prodotti e del cibo dei Parchi abruzzesi, dal 18 al 24ottobre sara' proposto negli spazi di Casa Abruzzo a Milano. Lospazio allestito nella sede della Regione Abruzzo per l'Expo invia dei Fiorichiari, presentera' il ricco paniere dei prodottitipici locali, tramite presentazioni, incontri, assaggi guidatie preparazione di piatti della gastronomia abruzzese, cucinatidirettamente dai cuochi dei migliori ristoranti delle areeprotette. Due gli appuntamenti previsti per ciascuna giornata erivolti soprattutto a giornalisti, tour operator e addetti ailavori. Sabato 24 invece avra' luogo un open day per ilpubblico. Protagonista degli eventi la tradizioneenogastronomica regionale: dalle mille declinazioni dell'artecasearia ai gustosi prodotti degli artigiani norcini, dai dolcidelle feste all'ingrediente principe con cui questi vengonopreparati: il miele dei monti d'Abruzzo. Il Coordinamento dellearee protette: il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise,quelli del Gran Sasso e Monti della Laga e della Majella ed ilParco Regionale Sirente - Velino, nel suo impegno per lapromozione turistica sostenibile, ha sviluppato in particolareil tema dell'origine e delle fonti dell'alimentazione,garantita da progetti che valorizzano il ruolo di presidiosvolto dai produttori sul territorio, le filiere di qualita',ma anche l'offerta di modelli di sviluppo e rilancio delletradizioni alimentari come elementi culturali. "La presenzacongiunta all'Expo - dichiarano i vertici dei Parchi - rafforzal'impegno delle aree protette a fare rete e a proporsi come ununicum di natura, culture, tradizioni enogastronomiche edopportunita' turistiche, nell'intento di divulgare megliol'integrita' e la ricchezza ambientale della regione piu' verded'Europa e l'eccezionale varieta' e bonta' dei prodotti locali,il cui valore aggiunto e' l'appartenenza stessa alla terra deiParchi". (AGI)