Eventi: weekend con la rassegna "Tornareccio Regina di Miele"

(AGI) - Pescara, 21 set. - Fine settimana dedicato al miele e all'apicoltura abr...

Eventi: weekend con la rassegna "Tornareccio Regina di Miele"
 Tornareccio Regina di Miele abruzzo

(AGI) - Pescara, 21 set. - Fine settimana dedicato al miele e all'apicoltura abruzzese con la quattordicesima edizione di 'Tornareccio Regina di Miele', la rassegna dedicata alle bonta' dell'alveare e ai prodotti tipici del territorio. I dettagli sono stati forniti, stamani, a Pescara, nel corso di una conferenza stampa da Remo Fioriti, sindaco di Tornareccio. Presente anche l'assessore regionale all'Agricoltura, Dino Pepe. L'evento, in programma il 24 e il 25 settembre, offre l'opportunita' non solo di assaggiare e acquistare i mieli d'annata delle varieta' uniflorali, ma anche di conoscere il fantastico mondo delle api e scoprire tutte le possibili declinazioni del miele come gli abbinamenti con frutta secca, formaggi, peperoncino, spezie, crema di nocciole, infusi, liquori, torroni, cioccolatini, gelati, caramelle. Accanto agli stand degli apicoltori ci saranno come sempre anche gli altri produttori locali di bonta' gastronomiche abruzzesi. L'ospite d'onore di Tornareccio Regina di Miele sara' Federico Anzellotti, pasticciere e presidente nazionale Confederazione Pasticcieri Italiani, tra i piu apprezzati a livello internazionale, che domenica alle 17 terra' una "lectio magistralis" sul tema "Il miele in cucina: il Re della Pasticceria". Previsti anche tre incontri dedicati alla scoperta degli altri prodotti dell'alveare: pappa reale, propoli e polline. Valeria Malandra, esperta di Apicoltura Malandra, condurra' il pubblico alla loro conoscenza, alla loro produzione e al loro uso. Appuntamento domenica alle 15.00 (pappa reale), 16.30 (propoli) e 18.30 (polline). Le potenzialita' e le prospettive dell'apicoltura regionale saranno al centro del convegno regionale in programma domenica alle 10.30 con tutte le associazioni apistiche regionali. Completano il panorama, le degustazioni guidate e Arnie Aperte, le visite alle aziende apistiche di Tornareccio e una proiezione fotografica sul tema delle api. Previste anche visite guidate, due spettacoli e mostre d'arte. Anche l'artigianato sara' protagonista grazie alla partnership con Confartigianato Chieti. Domenica mattina, come tradizione, ci sara' la Santa Messa dell'Apicoltore nel Santuario della Madonna del Carmine alle 8. "Con convinzione - ha detto il sindaco - portiamo avanti la promozione del nostro prodotto identitario, sempre piu' convinti che in un panorama di globalizzazione gastronomica spinta che tutto appiattisce puntare sulla qualita' del nostro miele significa contribuire a livello nazionale ed internazionale ad un'alimentazione piu' sana e rispettosa dell'ambiente. E promuovendo il miele promuoviamo tutte le nostre ricchezze". "I numeri dell'apicoltura abruzzese - ha evidenziato l'assessore Dino Pepe - sono importanti: 691 apicoltori con 42.132 alveari, una produzione pari a circa 900 tonnellate annue, di cui il 79 per cento per il mercato e il 21 per cento per autoconsumo, e un giro di affari di circa 5 milioni di euro. In tutto questo, Tornareccio ha un ruolo di primo piano, e Regina di Miele e' un evento di portata nazionale, non solo perche' e' in grado di far conoscere il miele ad un pubblico ampio ma pure perche' trascina anche altri portatori di interesse, come piccoli produttori ed altre eccellenze della nostra agricoltura". (AGI)
Pe2/Ett