Consiglio Abruzzo: ok a Piano sociale e piani tariffari Tua

(AGI) - L'Aquila, 10 ago. - La seduta del Consiglio regionale di ieri, terminata...

(AGI) - L'Aquila, 10 ago. - La seduta del Consiglio regionale di ieri, terminata in tarda notte, e' stata caratterizzata da un ampio e serrato dibattito su importanti provvedimenti. In particolare l'Assemblea, dopo le risposte della Giunta regionale alle interpellanze presentate, ha approvato il Piano Sociale Regionale 2016/2018, presentato dall'assessore Marinella Sclocco, con la previsione di circa 200milioni di euro per il triennio. Approvata, inoltre, la legge che riordina il settore della Protezione civile regionale che al suo interno prevede iniziative di supporto per favorire il risanamento dell'Ater di Chieti. In materia di trasporti e' stata licenziata la legge che rimodula i piani tariffari Tua (Societa' Unica Abruzzese di Trasporto) e riorganizza le tratte del trasporto pubblico su gomma. L'Aula ha, inoltre, approvato a maggioranza la legge sulla panificazione in Abruzzo e il progetto di legge che disciplina il procedimento semplificato per l'approvazione delle varianti agli strumenti urbanistici comunali. Licenziata, a maggioranza, anche la legge che introduce disposizioni urgenti in materia di settore agricolo. I provvedimenti amministrativi approvati riguardano, invece, la richiesta di variante al Piano Regionale Paesistico a favore del comune di Palena (Chieti) e la rimodulazione degli interventi previsti nel Programma Triennale della Viabilita' 2008/2010 per consentire i "Lavori urgenti di sistemazione generale della S.P. 10 "Peligna" dal Km 22+800 al km 23+655 (innesto S.S. 17)". Il Consiglio regionale, inoltre, ha eletto tre membri su quattro del Collegio per le Garanzie Statutarie (Giuseppe Colavitti, Pasquale Minunni, Romano Orru'), l'elezione del quarto membro e' stata rimandata al prossimo Consiglio insieme alla votazione per la nomina del Garante dei Detenuti. A fine seduta, il presidente Di Pangrazio, ha annunciato la sospensione dei lavori consiliari dal 16 al 26 agosto. (AGI)

Red/Ett