Cinema: "Di Venanzo", assegnato il premio speciale Izsam

(AGI) - Teramo, 7 ott. - S'intitola "La stalla" il cortometraggio vincitore dell...

(AGI) - Teramo, 7 ott. - S'intitola "La stalla" il cortometraggio vincitore della VII edizione del Premio Speciale IZSAM G. Caporale, nell'ambito del XXI Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica "Gianni Di Venanzo". La giuria composta dall'autore della fotografia cinematografica Giuseppe Venditti, dalla fotografa di scena Flaviana Martino e da rappresentanti dell'IZS dell'Abruzzo e del Molise ha premiato il piccolo film scritto, sceneggiato e diretto da Franco Di Domenico con la seguente motivazione: "Fiaba contemporanea dall'ambientazione rurale con inquadrature e fotografia interessanti. Apprezzabile la scelta di inserire nella colonna sonora musiche composte da Gustav Mahler". La stalla, che si avvale della fotografia di Claudio Di Giuliantonio per la produzione di Prodeo, verra' proiettato in anteprima durante l'incontro-dibattito sul rapporto uomo animale a cura dell'IZSAM e dell'Associazione Teramo Nostra, che si terra' lunedi' 10 ottobre alle ore 11:00, nell'auditorium della Scuola Superiore ITIS di Teramo. Durante la Gran Cerimonia di Premiazione per la consegna degli esposimetri d'oro, in programma sabato 15 ottobre al Cineteatro Comunale di Teramo, il cortometraggio sara' premiato con una targa ricordo e 700 euro a titolo di parziale rimborso spese. L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale" e' impegnato da anni in studi e ricerche per migliorare su basi scientifiche la salute e la qualita' di vita degli animali a livello globale: dal 2004 ricopre il ruolo di Centro di Collaborazione per il Benessere Animale dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' Animale. Nel 2010 l'Istituto ha bandito il Premio Speciale IZSAM G. Caporale, all'interno del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica "Gianni Di Venanzo", per diffondere la conoscenza nei confronti del benessere degli animali attraverso il mezzo cinematografico. Il Premio viene assegnato al miglior filmato sul rapporto uomo-animale per sensibilizzare l'opinione pubblica sugli effetti della complessa interazione tra persone e animali negli ambienti di vita contemporanei. Quest'anno verra' divulgato un DVD prodotto dall'IZS dell'Abruzzo e del Molise che raccoglie i filmati vincitori delle edizioni dal 2010 al 2016 del Premio. Intanto domani, alle ore 18:00, presso la sede di Teramo Nostra, sara' presentato il libro di Elso Simone Serpentini "Teramo e il teatro lirico", edito da Artemia Edizioni. Interverranno l'autore, Elso Simone Serpentini, il presidente di Teramo Nostra Piero Chiarini e il direttore artistico dell'associazione Sandro Melarangelo. L'accompagnamento musicale sara' curato dal Maestro Franco Di Donatantonio. Luisa Ferretti sara' la moderatrice. (AGI)
Red/Ett