Cannabis: Pezzopane a Orlando, scarcerare il musicista Pellegrini

(AGI) - Chieti, 1 ago. La senatrice del Pd Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo...

Cannabis: Pezzopane a Orlando, scarcerare il musicista Pellegrini
 marijuana cannabis piantagione coltivazione - pixabay

(AGI) - Chieti, 1 ago. La senatrice del Pd Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo, lancia un appello al ministro della Giustizia Orlando per un intervento di umanita' nei confronti del musicista Fabrizio Pellegrini, ammalato di fibromialgia e attualmente detenuto nel carcere a Chieti per aver coltivato la marijuana che gli sarebbe necessaria per combattere gli atroci dolori alle articolazioni. "Il caso di Fabrizio Pellegrini sta destando scalpore - dice Pezzopane -. E' gravemente ammalato di una patologia autoimmune per la quale deve assumere cannabinoidi, che ha tentato di coltivare in casa per non dover ricorrere allo spaccio illegale. E proprio per questo ora e' da 2 mesi in carcere, a 'Madonna del Freddo', e oltretutto in preda al dolore, visto che non puo' assumere oppiacei, ne' altri antidolorifici a causa di allergie e intolleranze. E' chiaro che questa vicenda e' cosi' toccante sul piano umano per il carico di sofferenza che porta con se' e perche' smaschera un'ingiustizia palese, quella che colpisce chi per curarsi finisce per assurdo in cella. In molti si sono mobilitati, in primis i radicali. Io - aggiunge la senatrice - ho deciso di presentare un'interrogazione parlamentare, di pianificare iniziative insieme con il presidente della Commissione Diritti umani Luigi Manconi e di chiedere un intervento urgente al ministro Orlando. Ho firmato il disegno di legge per la legalizzazione della cannabis, battaglia storica di Marco Pannella ora portata avanti da Amnistia, Giustizia Liberta' e da Rita Bernardini, ma intanto - conclude Pezzopane - in questo caso dobbiamo cercare di essere tempestivi". (AGI)
Ett