Borsellino: presentata a Pescara la 20esima edizione del Premio

(AGI) - Pescara, 20 ott. - E' stata presentata stamane la20esima edizione del Premio Borsellino che culminera' con lacerimonia di consegna sabato 7 novembre presso la salaconsiliare del Comune di Pescara. Alla conferenza stampa hapartecipato il sindaco Marco Alessandrini, la presidentedell'associazione Societa' Civile Gabriella Sperandio e ilcoordinatore del premio Oscar Buonamano. "Ventesima edizione,iniziativa che ha delle cose da dire e lo fa in nome e perconto di Paolo Borsellino, simbolo dell'Italia pulita e perbene - ha esordito il sindaco Marco Alessandrini - Il Premiogia' l'anno scorso ci ha consentito di

(AGI) - Pescara, 20 ott. - E' stata presentata stamane la20esima edizione del Premio Borsellino che culminera' con lacerimonia di consegna sabato 7 novembre presso la salaconsiliare del Comune di Pescara. Alla conferenza stampa hapartecipato il sindaco Marco Alessandrini, la presidentedell'associazione Societa' Civile Gabriella Sperandio e ilcoordinatore del premio Oscar Buonamano. "Ventesima edizione,iniziativa che ha delle cose da dire e lo fa in nome e perconto di Paolo Borsellino, simbolo dell'Italia pulita e perbene - ha esordito il sindaco Marco Alessandrini - Il Premiogia' l'anno scorso ci ha consentito di girare per le scuoleaccompagnando persone che sulla legalita' hanno da raccontaremolto e hanno esperienze, utili a cambiare in meglio lasocieta', perche' sono esempi di lotta per la legalita'. Viaspettiamo dunque numerosi sabato in sala consiliare, per farsentire forte il sostegno e l'abbraccio della comunita' allestorie che saranno premiate, ricordandovi che c'e' uncalendario fittissimo di impegni, che conduce alla cerimonia dipresentazione". "Anche quest'anno il Premio torna a Pescara -cosi' Gabriella Sperandio presidente dell'associazione diSocieta' Civile motore della manifestazione - Il Premio nascenel '92, sono passate tante testimonianze in questi venti anni.L'edizione 2015 comincia il 23 ottobre e finira' il 7 novembrequi a Palazzo di Citta'. In questi giorni ci saranno incontri,presentazioni di libri e film e concerti e si alterneranno levarie parti che lottano contro il potere delle mafie, grandi eanche piccole che esse siano. Il messaggio e' rivolto a tuttala societa' civile, specie a chi con noi vuole condividere ediffondere la cultura della legalita', ascoltando letestimonianze di quanti con il proprio coraggio offrono unasponda significativa a diffondere eguaglianza e giustizia". "UnPremio che nasce dall'impegno pieno e gratuito degliorganizzatori - aggiunge il coordinatore Oscar Buonamano - E'certo importante la meta, quella che il 7 novembre ci vedra'con ospiti, personaggi e storie belle, ma e' importante ancheil viaggio: i giorni che dal 23 ottobre arrivano al 6 novembresono un percorso in crescendo. Avremo 23 incontri con 65 ospitie cercheremo di allargare la consapevolezza della cittadinanzaattiva nella comunita' e di far vivere la memoria di Borsellinoe Falcone e quanti si sono immolati per garantirci un mondomigliore e piu' democratico. Tutto questo anima il PremioBorsellino che torna nelle scuole: liceo classico a Pescara conun premio a Rocco Chinnici che verra' accolto dalle mani dellafiglia Caterina, da quelle del vice presidente del Csm GiovanniLegnini; poi don Aniello Manganiello, un sacerdote simbolodella tenacia della legalita' e avremo anche Antonio Gentile,l'autore della foto piu' famosa di Falcone e Borsellino cheritrae i due magistrati sorridenti insieme. Un programma densodi incontri e avvenimenti che vuole dare spazio alle istanzeche il premio cerca di portare avanti da 20 anni". (AGI)Red/Ett