Beneficenza: sfida di calcio Regione-Comune Teramo

(AGI) - Teramo, 8 lug. - Sara' lo Stadio Comunale G. Bonolis inlocalita' Piano D'Accio a Teramo ad ospitare la partita dibeneficenza che vedra' protagoniste due squadre d'eccezione.Antagonisti sul campo, ma uniti in una comune missione dibeneficenza gli assessori ed i consiglieri della RegioneAbruzzo da un lato e quelli del Comune di Teramo dall'altro.L'appuntamento e' per giovedi' 10 luglio alle ore 18:00 ed ilricavato sara' interamente devoluto all'Istituto educativo edassistenziale "Castorani" di Giulianova. "Il calcio e' dasempre uno sport che unisce - spiega il capogruppo del NuovoCentrodestra al Consiglio Regionale

(AGI) - Teramo, 8 lug. - Sara' lo Stadio Comunale G. Bonolis inlocalita' Piano D'Accio a Teramo ad ospitare la partita dibeneficenza che vedra' protagoniste due squadre d'eccezione.Antagonisti sul campo, ma uniti in una comune missione dibeneficenza gli assessori ed i consiglieri della RegioneAbruzzo da un lato e quelli del Comune di Teramo dall'altro.L'appuntamento e' per giovedi' 10 luglio alle ore 18:00 ed ilricavato sara' interamente devoluto all'Istituto educativo edassistenziale "Castorani" di Giulianova. "Il calcio e' dasempre uno sport che unisce - spiega il capogruppo del NuovoCentrodestra al Consiglio Regionale d'Abruzzo GiorgioD'Ignazio, promotore dell'iniziativa. Al di la' dei diversischieramenti politici e degli steccati ideologici, quando sitoccano tematiche sensibili come quelle sociali, che riguardanoil mondo dell'infanzia e dell'adolescenza, colpito da disagi eforti problematiche, credo sia opportuno seguirne le logiche.Fare lavoro di squadra e dare ognuno il proprio contributo sulcampo - commenta - significa garantire la buona riuscita dellapartita. Cosi' anche in politica, quando si e' mossi da unagiusta causa come questa, e' prioritario unire le forze edorganizzare iniziative che focalizzino l'attenzione sui gravidisagi sociali sperimentati da bambini e adolescenti esostengano le strutture che si prendono a cuore questeproblematiche, fornendo loro gli strumenti giusti peraccoglierli nel migliore dei modi", conclude il consigliereregionale. (AGI)Red/Ett