Balneazione: Arta Abruzzo lancia nuovo servizio on line

(AGI) - Pescara, 26 giu . - Novita' in arrivo per i bagnantidelle spiagge di Pescara, Montesilvano, Giulianova e Ortona.D'ora in poi, tramite il proprio telefonino, si potra'conoscere in tempo reale la qualita' del mare in corrispondenzadel proprio stabilimento balneare. Questo sara' possibilegrazie al servizio on line che l'Arta (Agenzia Regionale per laTutela all'Ambiente) ha attivato per facilitare e velocizzarela fruizione delle informazioni ambientali riguardanti lo statodi qualita' delle acque di balneazione regionali. L'iniziativae' stata illustrata, questa mattina, a Pescara, dal direttoregenerale dell'Arta, Mario Amicone. Presente anche l'assessoreregionale alla

(AGI) - Pescara, 26 giu . - Novita' in arrivo per i bagnantidelle spiagge di Pescara, Montesilvano, Giulianova e Ortona.D'ora in poi, tramite il proprio telefonino, si potra'conoscere in tempo reale la qualita' del mare in corrispondenzadel proprio stabilimento balneare. Questo sara' possibilegrazie al servizio on line che l'Arta (Agenzia Regionale per laTutela all'Ambiente) ha attivato per facilitare e velocizzarela fruizione delle informazioni ambientali riguardanti lo statodi qualita' delle acque di balneazione regionali. L'iniziativae' stata illustrata, questa mattina, a Pescara, dal direttoregenerale dell'Arta, Mario Amicone. Presente anche l'assessoreregionale alla Sanita', Silvio Paolucci. L'applicazione web,accessibile dalla home page del sito istituzionale, e' statainteramente sviluppata dagli informatici dell'ente a costo zeroe prevede due versioni: una per computer ed una piu' "leggera"per smartphone. La novita' principale sta nella possibilita'per l'utente di visualizzare gli esiti delle analisidell'Agenzia scegliendo il punto di prelievo o gli stabilimentibalneari presenti nel tratto di costa monitorato. Le mappe e leimmagini satellitari di "Google Maps" localizzanogeograficamente i campionamenti effettuati. L'Arta punta adestendere il progetto anche ad altri centri costieri dirilevanza turistica. "E' da oltre un anno - ha spiegato Amicone- che coltivo questa idea e credo che l'Arta sia la primaAgenzia ambientale in Italia a realizzarla. Il nostro intentoe' fornire al pubblico informazioni chiare e utili sullecondizioni di balneabilita' delle nostre localita' turistiche,consentendo addirittura di verificare lo stato del mare incorrispondenza degli stabilimenti balneari". "Il Governoregionale - ha sottolineato Paolucci - e' grato all'Artaperche' con questa iniziativa ci aiuta a raggiungere due deinostri obiettivi prioritari: garantire il diritto alla salutedei cittadini e assicurare ai turisti informazioni sufficientisul nostro mare e sulla costa. Sono convinto che i Comuniabruzzesi si metteranno in competizione positiva per aderire adun'idea cosi' innovativa e virtuosa". (AGI)Pe2/Ett

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it