Audiovestibologia: congresso a Chieti con esperti mondiali

(AGI) - Chieti, 24 giu. - Chieti, prima sede in Abruzzo, ospita l'edizione 2016 ...

(AGI) - Chieti, 24 giu. - Chieti, prima sede in Abruzzo, ospita l'edizione 2016 del congresso nazionale del Cenacolo italiano di Audiovestibologia, in programma oggi e domani nella sede del rettorato all'Universita' 'Gabriele d'Annunzio'.
Gia' da stamane sono a confronto i migliori specialisti del settore audiovestibologico, arrivati da tutto il mondo. Due giorni di studi, tavole rotonde, interazione tra mondo medico e universita', che culmineranno addirittura con un intervento chirurgico vero e proprio, effettuato in diretta video con la sala multimediale dell'universita'. Responsabile scientifico dell'evento, il professor Giampiero Neri, del Dipartimento di Neuroscienze e Imaging della d'Annunzio Chieti-Pescara, presidente del Cenacolo. "Per la citta' di Chieti un evento importantissimo che ha portato in Abruzzo i migliori specialisti italiani e mondiali, che terranno corsi teorico-pratici sull'argomento - ha dichiarato Neri -. L'associazione Cenacolo italiano di Audiovestibologia nasce nel 2009 e da allora - ricorda Neri - porta avanti studi medici sulle funzioni dell'orecchio, legate soprattutto al fattore dell'equilibrio, della vertigine e di conseguenza della prevenzione dalle cadute". La presidenza del congresso e' stata affidata al prof. Adelchi Croce. Sono 35, tra moderatori e relatori, ad alternarsi nella due giorni del congresso. I lavori della giornata odierna andranno avanti fino alle 18, mentre domani inizieranno alle 8.30 per concludersi alle 13.30). (AGI)
Red/Ett