Anas: Armani, azienda ha 13 mld di contensiosi su 22 mld asset

(AGI) - L'Aquila, 23 set. - "Anas non appaltera' mai piu',almeno fino a quando ci saro', appalti con progettazionepreliminare che gia' si sa che cambiera', soltanto per arrivarea questi impegni cogenti e definitivi per cui i fondi vengonosicuramente accreditati. Questo e' un meccanismo demenziale chee' stato creato per cui i fondi vengono restituiti a scadenza".Lo ha detto all'Aquila, il neo presidente dell'Anas Spa, GianniVittorio Armani, a margine dell'incontro con gli amministratoridella provincia aquilana per parlare della dorsale appenninicaRieti-L'Aquila-Navelli-Bussi e del collegamento veloceL'Aquila-Pescara. "Bisogna entro una certa data - ha aggiunto

(AGI) - L'Aquila, 23 set. - "Anas non appaltera' mai piu',almeno fino a quando ci saro', appalti con progettazionepreliminare che gia' si sa che cambiera', soltanto per arrivarea questi impegni cogenti e definitivi per cui i fondi vengonosicuramente accreditati. Questo e' un meccanismo demenziale chee' stato creato per cui i fondi vengono restituiti a scadenza".Lo ha detto all'Aquila, il neo presidente dell'Anas Spa, GianniVittorio Armani, a margine dell'incontro con gli amministratoridella provincia aquilana per parlare della dorsale appenninicaRieti-L'Aquila-Navelli-Bussi e del collegamento veloceL'Aquila-Pescara. "Bisogna entro una certa data - ha aggiunto -definire l'accordo vincolante, poi la burocrazia ha tutta unaserie di ritardi, e l'unica cosa che si puo' comprimere e' laprogettazione e allora si mettono in appalto con impegnicogenti e definitivi, progetti sicuramente non all'altezza, inquesto modo si creano contenziosi. Per dare un numero Anas ha13 miliardi di euro di contenziosi in corso su 22 miliardi dieuro di asset, quindi piu' o meno quasi il valoredell'azienda". (AGI)