Ambiente: Torre Cerrano primo Parco marino certificato d'Europa

(AGI) - Pescara 12 dic. - Consegnata alla Torre di Cerrano laprima Carta Europea del Turismo Sostenibile di un'area marinaprotetta. La cerimonia, che ha eletto l'Amp a primo Parcomarino certificato d'Europa, si e' svolta presso la sede delParlamento europeo alla presenza dei massimi rappresentantieuropei ed italiani del mondo dei parchi. Presenti anche isindaci e tantissimi cittadini di Pineto e Silvi. "Sono fiero -ha detto Benigno D'Orazio, presidente dell'area marina protettaTorre del Cerrano - ed onorato del riconoscimento. Dietroquesta realta' c'e' tutto un mondo che ha reso possibile questorisultato, frutto di

(AGI) - Pescara 12 dic. - Consegnata alla Torre di Cerrano laprima Carta Europea del Turismo Sostenibile di un'area marinaprotetta. La cerimonia, che ha eletto l'Amp a primo Parcomarino certificato d'Europa, si e' svolta presso la sede delParlamento europeo alla presenza dei massimi rappresentantieuropei ed italiani del mondo dei parchi. Presenti anche isindaci e tantissimi cittadini di Pineto e Silvi. "Sono fiero -ha detto Benigno D'Orazio, presidente dell'area marina protettaTorre del Cerrano - ed onorato del riconoscimento. Dietroquesta realta' c'e' tutto un mondo che ha reso possibile questorisultato, frutto di un percorso iniziato nell'ottobre 2012 eche inserisce a pieno titolo l'Amp nella rete ecologica deiParchi europei, riconoscendo vincente la politica di protezionee valorizzazione dell'area adottata sin dalla sua costituzione.Spero che questo concetto, autentico volano per il turismo el'economia, venga sposato dal nostro Abruzzo regione verded'Europa". La consegna del riconoscimento e' stata precedutadall'incontro con gli abruzzesi in Belgio presso la sede dellaRegione Abruzzo a Bruxelles. Presenti, tra gli altri,l'assessore regionale ai Parchi Donato Di Matteo,l'ambasciatore italiano a Bruxelles Alfredo Bastianelli, e irappresentanti di numerose associazioni abruzzesi in Belgio.Alla due giorni di Bruxelles ha partecipato anche 'Nduccio checon la sua istrionica ironia e' riuscito a veicolare i messaggidell'ambiente e della sostenibilita', suscitando condivisione eappartenenza. Una troupe di Rai 3, con il caporedattore del TgAbruzzo Silvano Barone, ha documentato tutti i momenti dellacerimonia. (AGI)