Aeroporto Pescara punta a nord Europa e Paesi dell'Est

(AGI) - Pescara, 21 set. - "Ryanair cresce del dieci per cento, qui, con nuove d...

Aeroporto Pescara punta a nord Europa e Paesi dell'Est
 Ryanair aereo

(AGI) - Pescara, 21 set. - "Ryanair cresce del dieci per cento, qui, con nuove destinazioni per il nord e l'est Europa. E, oltre alla Danimarca e alla Polonia, nel futuro contiamo di continuare con la Scandinavia e l'est Europa, a beneficio della Regione Abruzzo". Lo ha detto oggi a Pescara David O'Brien, direttore commerciale della compagnia aerea Ryanair presentando le nuove rotte per Copenaghen e Cracovia, dal primo aprile 2017. Nel suo intervento ha voluto sottolineare il "grande grazie al presidente della Regione Luciano D'Alfonso che ha portato avanti l'iniziativa per la rimozione della tassa. Ora si aprono importanti scenari anche per l'aeroporto di Pescara grazie alle nuove linee guida aeroportuali e questo scalo sara' in grado di competere con altri aeroporti come Milano e Roma". Per il futuro la compagnia aerea comincia ora "a discutere dell'inverno 2017 e dell'estate 2018. C'e' la possibilita' di nuove rotte, ha ammesso O'Brien, ma Pescara e' in competizione con tanti altri aeroporti europei che richiedono, allo stesso modo, nuove rotte". Il rappresentante della Ryanair ha fatto notare, a questo proposito, che al momento "non c'e', per l'Italia e per quest'area, una buona copertura sul nord Europa e sui Paesi dell'est. Con le nuove destinazioni ci si apre verso queste mete". (AGI)
Pe1/Ett