ABRUZZORINASCE: INTESA PROVINCE L'AQUILA-PERUGIA

(AGI) - L'Aquila, 1 dic. - Si sono riunite insieme stamani aCoppito, alla caserma della Guardia di Finanza, le due giunteprovinciali di L'Aquila e Perugia con tutti gli assessori ed irispettivi presidenti Stefania Pezzopane e Marco VinicioGuasticchi. E' stato firmato un protocollo di intesa chesancisce l'inizio di una collaborazione tra le due istituzioniper tutto il periodo dell'emergenza sisma ed anche oltre. Ilpatto e' stato proposto dalla Presidente Stefania Pezzopanesulla valutazione delle forti similitudini e stretta vicinanzageografica tra i due territori. "Entrambe le nostre provincehanno caratteristiche di territori appenninici, capoluoghi di

(AGI) - L'Aquila, 1 dic. - Si sono riunite insieme stamani aCoppito, alla caserma della Guardia di Finanza, le due giunteprovinciali di L'Aquila e Perugia con tutti gli assessori ed irispettivi presidenti Stefania Pezzopane e Marco VinicioGuasticchi. E' stato firmato un protocollo di intesa chesancisce l'inizio di una collaborazione tra le due istituzioniper tutto il periodo dell'emergenza sisma ed anche oltre. Ilpatto e' stato proposto dalla Presidente Stefania Pezzopanesulla valutazione delle forti similitudini e stretta vicinanzageografica tra i due territori. "Entrambe le nostre provincehanno caratteristiche di territori appenninici, capoluoghi diregione, ed entrambe hanno conosciuto il terremoto e sonosoggette alla stessa vulnerabilita'" ha sottolineato lapresidente Pezzopane. "Vorremmo avvalerci anche delleesperienze gia' maturate sul campo da chi combatte conproblematiche simili alle nostre". La collaborazione sisviluppera' nella programmazione dei sistemi di collegamentoviario e ferroviario, della promozione turistica congiunta, deiprodotti agroalimentari, industria, commercio ed universita'.Su questi capitoli le due giunte stanno gia' lavorando aprogetti che verranno presentati prossimamente. Un Comitato diCoordinamento e' stato costituito oggi e si riunira'periodicamente per garantire l'attuazione del protocollo e edil raccordo fra le parti. "La ricostruzione dopo un terremotopuo' essere anche utilizzata come occasione di sviluppo se bensfruttata" ha affermato il Presidente perugino Guasticchi."Vogliamo renderci utili. Mettere a disposizione la nostraesperienza ed evitarvi i nostri errori. Appena insediato, loscorso giugno, abbiamo avuto a che fare con la grande emergenzaumanitaria dell'Aquila, oggi vogliamo istituzionalizzare lacollaborazione che e' gia' nata da un pezzo e che non finira'finche' ne avrete bisogno. Questo a due e' un primo nucleo dicoordinamento che potra' allargarsi ad altre province delcentro Italia. Non per contrapporci al nord. Non abbiamobisogno di leghismi ma di "legacci" per potenziare la nostraazione". Guasticchi ha sottolineato un altro legame tra i duecapoluoghi: Celestino V fu eletto Papa in un Conclave svoltosia Perugia. La Presidente Pezzopane ha ricordato invece lecollaborazioni gia' avviate a seguito del sisma, per le qualiha ringraziato la Provincia di Perugia: l'ospitalita' offertaai nostri prodotti tipici alla fiera Eurochocolate; lafornitura di laterizi da parte dell'ANDIL grazie allamediazione della Provincia di Perugia; il progetto in corso peril potenziamento del collegamento ferroviario einfrastrutturale con l'Umbria. "Ci siamo trovati benissimo conla Provincia di Perugia. E nei rapporti politici istituzionalianche il feeling e' importante per la buona riuscita dellavoro". Ha commentato Pezzopane. Durante il sopralluogo allaparte piu' distrutta del centro storico, gli amministratoriumbri sono rimasti molto sorpresi e colpiti di come lasituazione sia molto piu' grave di quel che si vede sui media".(AGI)