ABRUZZORINASCE: CSM, LA CORTE D'APPELLO RESTA A L'AQUILA

(AGI) - L'Aquila, 16 nov. - "Dopo l'evento del 6 aprile si erapensato di spostare provvisoriamente le udienze di corted'appello perche' c'erano dei disagi, cio' non e' stato fatto.Tutto cio' e' stato rimarcato oggi dall'avvocatura e questo e'importante e l'organismo lo ha rivendicato come un obiettivosubito centrato e a maggior ragione oggi non c'e' nessunapossibilita' di spostare la Corte di Appello dall'Aquilaperche' in un momento di emergenza, grazie al senso diresponsabilita', le udienze si sono svolte regolarmente inCorte di Appello all'Aquila e penso che oggi la situazione nonpuo' che migliorare.

(AGI) - L'Aquila, 16 nov. - "Dopo l'evento del 6 aprile si erapensato di spostare provvisoriamente le udienze di corted'appello perche' c'erano dei disagi, cio' non e' stato fatto.Tutto cio' e' stato rimarcato oggi dall'avvocatura e questo e'importante e l'organismo lo ha rivendicato come un obiettivosubito centrato e a maggior ragione oggi non c'e' nessunapossibilita' di spostare la Corte di Appello dall'Aquilaperche' in un momento di emergenza, grazie al senso diresponsabilita', le udienze si sono svolte regolarmente inCorte di Appello all'Aquila e penso che oggi la situazione nonpuo' che migliorare. Questo mi induce a pensare che si trattadi voci infondate e che non trovano alcun tipo di riscontro,anzi a queste voci rispondo con questo esempio che e' statosegnalato nel corso dei lavori e testimonia come l'Aquila abbiagestito l'emergenza e a maggior ragione puo' gestire ilfuturo'. Lo ha detto il presidente della settima commissionedel Consiglio superiore della magistratura, Cosimo Maria Ferri,alla fine della riunione con gli operatori della giustiziadell'Aquila, terminando la riunione dell'organismo competenteper l'organizzazione degli uffici giudiziari con gli operatoridella giustizia del capoluogo regionale, rispondendo alledomande dei giornalisti sull'eventuale trasferimento dellaCorte di Appello al Tribunale di Pescara. "Il Presidemte Canzio- ha detto Ferri - si e' soffermato ad evidenziare i numeri deiprocessi civili e penali, soprattutto si e' soffermato suquesti ultimi perche' mentre nel civile esistono due sezioninel penale che vede 10 mila processi penali pendenti no. Sullascorta di questi numeri ci ha chiesto un aumento di organiciper comporre un'altro collegio e quindi un'altra sezione penaleper dare una risposta visto che si parla di processo breve. Sitratta - ha concluso Ferri - di una risposta concreta da partedi chi ha cuore l'attivita' della propria giurisdizione e suquesto noi daremo la stessa risposta con la stessa chiarezza elo stesso entusiasmo ed ottimismo che oggi ha mostrato chi e'intervenuto'. (AGI)