ABRUZZO RINASCE: DIPINTI RESTAURATI CON DONAZIONI, BONDI RINGRAZIA

(AGI) - L'Aquila, 3 feb. - La Fondazione Citta' Italia harestituito questa mattina agli aquilani due dipinti danneggiatidal devastante sisma dell'anno scorso: 'San Pietro Celestinoammansisce i buoi infuriati', di Carl Borromaeus AndreasRuthart, e l'anonimo 'Santi Sipontini Giustino, Fiorenzo,Felice, Giusta, Umbrasia'. L'intervento e' stato possibilegrazie alle donazioni raccolte dalla fondazione, impegnata nelrecupero del patrimonio culturale abruzzese con il progetto'Per il Rinascimento culturale dell'Abruzzo'. "Ringrazio dicuore tutti coloro che hanno aderito all'iniziativa promossadalla Fondazione Citta' Italia per il recupero del patrimonioartistico dell'Aquila gravemente danneggiato dal sisma del 6aprile 2009", ha

(AGI) - L'Aquila, 3 feb. - La Fondazione Citta' Italia harestituito questa mattina agli aquilani due dipinti danneggiatidal devastante sisma dell'anno scorso: 'San Pietro Celestinoammansisce i buoi infuriati', di Carl Borromaeus AndreasRuthart, e l'anonimo 'Santi Sipontini Giustino, Fiorenzo,Felice, Giusta, Umbrasia'. L'intervento e' stato possibilegrazie alle donazioni raccolte dalla fondazione, impegnata nelrecupero del patrimonio culturale abruzzese con il progetto'Per il Rinascimento culturale dell'Abruzzo'. "Ringrazio dicuore tutti coloro che hanno aderito all'iniziativa promossadalla Fondazione Citta' Italia per il recupero del patrimonioartistico dell'Aquila gravemente danneggiato dal sisma del 6aprile 2009", ha detto il ministro dei Beni culturali, SandroBondi, che ha aggiunto: "Il restauro di queste due tele sono latestimonianza di quanto la collaborazione tra pubblico eprivato consenta di raggiungere significativi risultati nellatutela del patrimonio culturale e permetta di restituireall'Aquila e agli aquilani i simboli della propria identita'civile e religiosa". La tela 'San Pietro Celestino ammansisce ibuoi infuriati' (2x3 metri) subi' gravi danni nel crollo dellaBasilica di Santa Maria di Collemaggio; 'I Santi SipontiniGiustino, Fiorenzo, Felice, Giusta, Umbrasia' era nella chiesadi Santa Maria Assunta, a Paganica. "In pochi mesi siamoriusciti a riconsegnare agli aquilani e a tutti coloro cheamano l'arte due opere di straordinario valore, anche dal puntodi vista simbolico", ha detto Ledo Prato, segretario generaledella Fondazione Citta' Italia, il quale ha annunciato unaterza adozione: questa volta si tratta di un dipintoraffigurante una Crocifissione, attribuito a G. Passeri(1654-1714), di scuola caravaggesca, anch'esso proveniente daSanta Maria di Collemaggio. (AGI)Cli/Aq/Ral