Zingaretti: "Il governo ha tagliato le pensioni, si vergogni"

Lo scrive su twitter il segretario Pd  che aggiunge: "Stiamo parlando di pensioni a partire da 1500 euro lordi al mese. Salvini e Di Maio, vergognatevi!". 

zingaretti pensioni
Nicola Zingaretti / Twitter
Nicola Zingaretti all'Assemblea Pd

"Il Governo ha appena tagliato le #pensioni a 6 milioni di persone": Lo scrive su twitter il segretario Pd, Nicola Zingaretti, che aggiunge: "Stiamo parlando di pensioni a partire da 1500 euro lordi al mese. Salvini e Di Maio, vergognatevi!". 

"Politicamente questo governo è finito perché non governano per gli italiani e con l'idea di futuro dell'Italia ma governano per i loro interessi. Governano da 11 mesi e in Italia c'è meno lavoro, meno produzione industriale, ci sono piu' tasse e soprattutto Tria ha detto che dopo le Europee aumenterà l'iva e inizierà una drammatica stagione di tagli alle politiche sociali", aveva detto inoltre in mattinata il segretario del Pd, al giornale Radio Rai (Radio1).

"Noi - ha proseguito - ricostruiremo il baricentro di una nuova alleanza per salvare l'Italia perché se lasciamo il paese in mano a questi signori che pensano solo a loro stessi non ce la faranno mai. Loro sono stati molto bravi a raccontare i problemi degli italiani però non sono capaci a risolverli".

Parlando del Pd, alla domanda se il correntismo è finito?, Zingaretti ha risposto: "Abbiamo iniziato, oggi c'è un partito più unito e più unitario. Se gli italiani ci aiuteranno con il voto andremo avanti".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.