Vitalizi: Fico, non temo ricorsi, pronto a rinunciare all'immunità

Vitalizi: Fico, non temo ricorsi, pronto a rinunciare all'immunità
Andreas SOLARO / AFP 
Roberto Fico (Afp) 

"Sui ricorsi non ho alcun problema. Credo nella delibera, mi assumo tutte le responsabilità e sono pronto a rinunciare all'immunità parlamentare". Così il presidente della Camera Roberto Fico, rispondendo a una domanda nel corso della cerimonia del Ventaglio a Montecitorio. "È stato fatto un grande atto di coerenza e coraggio dall’Ufficio di presidenza. È stata una delibera importante e non vendicativa e punitiva. Al di là del risparmio, è una delibera di senso culturale perché andiamo a riparare a delle ingiustizie che i cittadini sentivano sulla loro pelle".

“Col Senato – ha aggiunto - ci sono tempi diversi ma spero che a breve anche Palazzo Madama proceda con la delibera”. Fico e' quindi intervenuto anche sui cosiddetti "cambi di casacca che, nella scorsa legislatura, sono stati un problema. Possiamo prendere alcuni spunti dalla riforma dei regolamenti del Senato e portarli qui. Al di là del vincolo di mandato, per me non si deve lavorare su questo ma si può lavorare sui cambi di casacca”.

Infine ancora sui migranti: “Il salvataggio delle vite in mare è un atto fondamentale e importate dal quale l’Italia non si è mai tirata indietro e mai lo farà. Apprezzo le parole del ministro Toninelli che ha detto che in mare non esistono razza, religione e colore della pelle. Le vite in mare vanno sempre salvate”. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it