Via della Seta: dal vertice di governo via libera al Memorandum con la Cina

Il memorandum sulla via della Seta è stato approvato dal governo nel corso di un vertice a cui erano presenti il premier, Giuseppe Conte, i due vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini e i ministri Moavero e Tria. Da quanto è trapelato, la Lega ha accettato l'impostazione del Mise. "Una cosa è la tutela degli asset strategici, una cosa la sottoscrizione di un accordo quadro non vincolante", ha spiegato Conte, "sottoscrivendo il memorandum noi non mettiamo in gioco nessun asset strategico". "Sulle telecomunicazioni saremo vigili", ha aggiunto il premier.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.