Verdini cambia 'casa', ma non indirizzo

Verdini cambia 'casa', ma non indirizzo

Roma - Non c'e' nulla di piu' psicologicamente faticoso, nel marasma di un trasloco, dell'avvertire il postino di non recapitarti piu' le lettere all'indirizzo vecchio. Vale anche per la politica, pare, e per la posta elettronica: Denis Verdini, infatti, conserva ancora l'indirizzo verdini@forzaitalia.it. Il leader di Ala, che pur notoriamente ha lasciato al suo destino Silvio Berlusconi per fondare la nuova formazione politica (con temuti futuri trasferimenti nella maggioranza di governo), fa recapitare la sua posta dove ha abitato per anni, ma ora non sta piu'. E' tutto sul sito del Senato, ramo del Parlamento in cui Verdini milita dal 24 febbraio 2013. Cliccando alla pagina "Elenco alfabetico dei senatori" e poi sulla lettera V compare la sua "scheda di attivita'".

Tutto elencato: luogo e data di nascita, gruppo di appartenenza (ALA, Alleanza liberaldemocratica- Autonomie) e poi, per il cittadino interessato ad avere un rapporto diretto e personale con il suo rappresentante nelle istituzioni parlamentari, l'indirizzo di posta elettronica. Questo: verdini@forzaitalia.it. Inevitabile immaginare, a questo punto, che per ricevere la posta ogni tanto mandi qualcuno dal portiere dello stabile di Forza Italia. Peccato che da pochi giorni anche la sede di San Lorenzo in Lucina sia stata chiusa. Destinatario irreperibile.(AGI)