Vaccini: dissensi tra M5s su deroga all'obbligo, si dissocia anche Trizzino

Vaccini: dissensi tra M5s su deroga all'obbligo, si dissocia anche Trizzino

Nuovi dissensi tra i parlamentari M5s sulla deroga all'obbligo dei vaccini. Dopo il no della senatrice Elena Fattori ieri a Palazzo Madama, oggi è il deputato Giorgio Trizzino, medico, a schierarsi contro l'emendamento al decreto Milleproroghe che farebbe slittare di un anno l'obbligatorità vaccinale. "Ho visto morire bambini di morbillo" dice Trizzino, ma nessuno "perdere la vita a causa di complicanze post vacciniche".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it