Dove i leader dei partiti terranno (da separati) i comizi finali

Il centrodestra unito solo per un appello finale. Il centrosinistra in ordine ancora più sparso. I 5 stelle al gran completo a Piazza del Popolo

Dove i leader dei partiti terranno (da separati) i comizi finali
(Agf)
Renzi, Berlusconi, Salvini, Meloni, Di Maio

Il ritorno del proporzionale con il Rosatellum‚Äč e il freddo siberiano degli ultimi giorni condizionano le chiusure di campagna elettorale dei partiti in corsa per le elezioni politiche del 4 marzo. Dopo il rush finale, tra dirette incalzanti a radio e tv, i leader si preparano a chiudere con i comizi finali di giovedì e venerdì. Per lo più in ordine sparso, in una battaglia elettorale che si gioca tutta collegio per collegio.

C'è poco spazio per le manifestazioni unitarie. La coalizione di centrodestra riesce alla fine a mettersi d'accordo su quella che appare come una sorta di 'photo opportunity': Forza Italia, Lega, Fdi e Noi con l'Italia si ritroveranno oggi alle 15 al Tempio di Adriano a Roma per l'appello finale al voto. Ma poi venerdì, ultimo giorno effettivo prima del silenzio elettorale di sabato, ogni leader andrà per conto suo.

Il leader della Lega Matteo Salvini sarà venerdi' pomeriggio (alle 17.30), all'Auditorium di Bonola alla periferia di Milano, in un'iniziativa a sostegno del candidato alla regione Lombardia Attilio Fontana. La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni chiuderà a Latina in piazza del popolo (ore 19) mentre il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi non andrà né in piazza né in teatro e si dedicherà nelle ultime ore di campagna elettorale ad un tour de force finale radio-televisivo. Gli esponenti della cosiddetta 'quarta gamba', Noi con l'Italia, Raffaele Fitto e Lorenzo Cesa chiuderanno venerdì mattina a Roma a piazza di Pietra.

Il centrosinistra, invece, si 'frantuma' ancora di più: nessuna iniziativa unitaria per il Pd e gli alleati +Europa, Civica popolare e Insieme. Il Partito democratico ha rinunciato a piazza Mastai a Roma, prenotata in un primo momento, e sembra che chiuderà con un evento in un luogo chiuso, forse un teatro: ma è ancora tutto da decidere. Unica cosa certa è il comizio del segretario dem, Matteo Renzi, venerdì sera a Firenze: Hotel Obi Hall, ore 21 (non più piazzale Michelangelo, causa gelo). 

La lista +Europa chiuderà con Emma Bonino venerdì pomeriggio a Roma: l'appuntamento è al Rome Life Hotel, presso Spazio Nazionale (Via Palermo 10, ore 16.30). Mentre Beatrice Lorenzin (Civica Popolare) venerdì pomeriggio sarà al teatro Michelangelo di Modena, città dove è candidata (ore 18.15). Divisi, ognuno nella propria regione, anche gli esponenti di Insieme: venerdì il socialista Riccardo Nencini sarà ad Arezzo in piazza san Jacopo (ore 18); il Verde Angelo Bonelli ad Ancona al mercato delle erbe di corso Mazzini insieme alla conduttrice tv Syusy Blady (ore 11.30).

Il Movimento 5 stelle chiuderà al gran completo a piazza del Popolo a Roma: venerdì pomeriggio, dalle 18 in poi, sul palco ci saranno Luigi Di Maio, Beppe Grillo, Alessandro Di Battista, la sindaca di Roma Virginia Raggi e la candidata alla presidenza della Regione Lazio Roberta Lombardi.

Per le forze a sinistra, Leu chiuderà a Palermo venerdì alle 18 al teatro Massimo a piazza Verdi: ci saranno Pietro Grasso, Piero Civati, Nicola Fratoianni e Roberto Speranza; mentre Laura Boldrini sarà a Milano al Circolo Arci Corvetto (ore 19) per sostenere anche il candidato Leu alla presidenza della Regione Lombardia, Onorio Rosati, insieme al capogruppo di Mdp a Montecitorio Francesco Laforgia e ad alcuni parlamentari e candidati. 

La chiusura di Potere al Popolo, invece, è prevista in due tappe: domani a Roma, evento all'Alpheus (ore 18) con Vauro, Lucio Manisco e Paolo Pietrangeli: condurrà Francesca Fornario, sarà proiettato un breve estratto del docufilm PIIGS alla presenza dell'autore Federico Greco e ci saranno interventi di Elisa Canitano, Maurizio Acerbo, Stafania Iaccarino. Concluderà la serata Viola Carofalo. Venerdì, invece, concerto di chiusura in piazza Dante a Napoli. 

Pietro Ingroia con la lista del Popolo per la Costituzione chiuderà a Palermo: appuntamento a partire dalle ore 17 presso la sala conferenze dell'Hotel Federico II -Central Palace (via Principe di Granatelli 60); con lui anche Giulietto Chiesa, fondatore della lista nata dal progetto politico La mossa del cavallo, e molti dei candidati alla Camera e al Senato.

Per l'area di destra, Casapound chiude domani a Roma a piazza del Pantheon (ore 18). Per Forza Nuova, il leader Roberto Fiore che corre con la lista 'Italia agli italiani', venerdi', dopo Fondi e Frosinone, chiuderà a Roma in piazza a Primavalle alle 21.30.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it