Tunisia: Mattarella, Italia non si fa intimorire da terrorismo

(AGI) - Roma, 18 mar. - "Ho appreso con sgomento dell'attaccoterroristico perpetrato oggi a Tunisi, che ha causato numerosevittime e molti feriti e nel quale sono rimasti tragicamentecoinvolti alcuni connazionali". Cosi' il Presidente dellaRepubblica, Sergio Mattarella. "Esprimo, a nome mio personale edi tutto il popolo italiano, - prosegue la dichiarazione - lapiu' netta e ferma condanna per un gesto vile e odioso,commesso ai danni di persone inermi, in spregio alle piu'elementari norme di convivenza civile e rispetto della vitaumana". "La mia solidarieta', in queste ore dolorose, va allevittime e alle

(AGI) - Roma, 18 mar. - "Ho appreso con sgomento dell'attaccoterroristico perpetrato oggi a Tunisi, che ha causato numerosevittime e molti feriti e nel quale sono rimasti tragicamentecoinvolti alcuni connazionali". Cosi' il Presidente dellaRepubblica, Sergio Mattarella. "Esprimo, a nome mio personale edi tutto il popolo italiano, - prosegue la dichiarazione - lapiu' netta e ferma condanna per un gesto vile e odioso,commesso ai danni di persone inermi, in spregio alle piu'elementari norme di convivenza civile e rispetto della vitaumana". "La mia solidarieta', in queste ore dolorose, va allevittime e alle loro famiglie. Un pensiero particolare -sottolionea Mattarella - desidero rivolgere a tutti gliitaliani rimasti coinvolti nei tragici fatti. Siamo vicini al popolo tunisino e alle sue istituzionipolitiche che in questi anni hanno dimostrato di voler viverein un Paese tollerante, aperto al dialogo e alla democrazia. Rimaniamo profondamente colpiti da un gesto di inauditaviolenza che non puo', e non deve, trovare spazio nel mondocontemporaneo. L'Italia non si fara' intimorire da atti tantobarbari e continuera' a lavorare con determinazione, insiemealla comunita' internazionale, contro ogni forma diterrorismo".(AGI).