Troppa gente al corteo anti Lega. Salvini "sono sfigati e zecche"

(AGI) - Roma, 28 feb. - "Abbiamo un problema, siamo troppi".Arrivati all'altezza di Sant'Andrea della Valle, gliorganizzatori prendono atto di quello che appariva abbastanzaevidente: Campo dei Fiori, meta originaria del corteo 'mai conSalvini' non e' abbastanza grande per contenere i partecipanti(30mila secondo l'ultima stima). Di qui, inevitabile, il cambiodi programma: il corteo fa dietrofront, la coda attuale diventala testa e si torna tutti verso il Colosseo. "Adesso possiamodirlo, siamo il doppio di loro", gridano gli organizzatori dalcamioncino, laddove "loro" sono naturalmente i leghistiradunati in piazza del Popolo. "Abbiamo cacciato la

(AGI) - Roma, 28 feb. - "Abbiamo un problema, siamo troppi".Arrivati all'altezza di Sant'Andrea della Valle, gliorganizzatori prendono atto di quello che appariva abbastanzaevidente: Campo dei Fiori, meta originaria del corteo 'mai conSalvini' non e' abbastanza grande per contenere i partecipanti(30mila secondo l'ultima stima). Di qui, inevitabile, il cambiodi programma: il corteo fa dietrofront, la coda attuale diventala testa e si torna tutti verso il Colosseo. "Adesso possiamodirlo, siamo il doppio di loro", gridano gli organizzatori dalcamioncino, laddove "loro" sono naturalmente i leghistiradunati in piazza del Popolo. "Abbiamo cacciato la Lega daRoma", cantano trionfanti i manifestanti. (Salvini: 4 barboni per piazza vuota ma qui lezione democrazia"Quattro zecche, barboni con quattro petardi volevano la piazzavuota. Andassero a lavorare e venissero qui a prendere lezionedi democrazia" ha detto Matteo Salvini dal palco della Lega inpiazza del Popolo a Roma a proposito della contromanifestazioneorganizzata da antagonisti e centri sociali, "Le hanno provatetutte per non riempire questa piazza, dai centri sociali aglisfigati occupa chiese. La risposta siete voi". "Le hannoprovate tutte per non riempire questa piazza, dai centrisociali agli sfigati occupa chiese. La risposta siete voi". (AGI).