Terrorismo: Alfano, riformare regole Ue su dati passeggeri

(AGI) - Bruxelles - Il ministro dell'Interno AngelinoAlfano ha auspicato un adeguamento normativo a livello Ue perfar fronte alle nuove minacce  [...]

(AGI) - Bruxelles, 29 set. - Il ministro dell'Interno AngelinoAlfano ha auspicato un adeguamento normativo a livello Ue perfar fronte alle nuove minacce poste dal terrorismo, e inparticolare ha posto l'attenzione sulla riforma della direttivasul "Passenger name record" che attualmente regolamental'acquisizione e l'uso di dati dei passeggeri aerei e, piu'recentemente, anche quelli dei clienti di hotel, treni e altrioperatori turistici. Parlando a Bruxelles in una conferenzadedicata alla riforma della strategia di sicurezza interna Ue,Alfano ha sottolineato che "la minaccia del terrorismo haassunto nuove forme e modalita' operative e richiede progressisul piano normativo". E ha spiegato: "Mi riferisco alladirettiva sul Passenger name record e anche sul pianooperativo". Alfano ha tenuto a sottolineare che la riforma dellastrategia di sicurezza Ue deve basarsi sul "binomiosicurezza-liberta'". Il ministro ha anche auspicato "piu'sicurezza per le infrastrutture critiche, piu' sicurezza deitrasporti aerei, miglioramento dei metodi di valutazionecongiunta della minaccia e scambio informazioni, piu' capacita'di risposta in contesti di crisi." La Commissione Ue punta apresentare una rinnovata strategia di sicurezza interna nel2015. (AGI).