Scuola: in Cdm Renzi opta per disegno legge, "coinvolgere tutti"

(AGI) - Roma - Coinvolgere maggioranza e opposizionesul tema della scuola. E' l'obiettivo del premier Matteo Renziche nel Consiglio dei ministri  [...]

(AGI) - Roma, 2 mar. - Coinvolgere maggioranza e opposizionesul tema della scuola. E' l'obiettivo del premier Matteo Renziche nel Consiglio dei ministri del martedi' non ricorrera' aldecreto legge. Stiamo lavorando a un cambiamento radicale, mavogliamo coinvolgere maggioranza e opposizioni. Sulla scuola -spiega Renzi al suo entourage - voglio dare un messaggio alParlamento, riprendendo lo spirito delle dichiarazioni delleopposizioni e del Presidente della Repubblica. Non faremo,dunque, subito un decreto legge. Proporremo un disegno dilegge, chiedendo tempi certi al lavoro parlamentare. Se tuttisaranno rispettosi e attenti, se non ci sara' ostruzionismo,allora ragioni di urgenza saranno - riferiscono le stesse fonti- rispettate dal normale dibattito parlamentare. Il premierintende - viene spiegato in ambienti della presidenza delConsiglio - lanciare una sfida sui contenuti ma anche sulmetodo e mettere fine alla storia del 'dittatorello', accusaancora oggi rilanciata da Brunetta e dalla Lega. Domani dunquein Cdm proporra' di fare un disegno di legge e non decretolegge. E vedremo come si comporteranno le opposizioni,sottolinea Renzi con i suoi collaboratori. .