Scuola: Giannini, molto felice. Siamo sul concreto

(AGI) - Roma, 3 mar. - "Sono molto felice. Abbiamo inziatoquesto esame tanto atteso, siamo all'atto concreto". Lo hadetto il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, parlandodella riforma della scuola, in conferenza stampa a PalazzoChigi al termine della seduta del Consiglio dei ministri. Il tema dell'istruzione e' stato riportato al centrodell'azione del governo", ha aggiunto la titolare del dicasterodi viale Trastevere, sottolinenado: "Noi abbiamo un obiettivomolto preciso: dare attuazione a un concetto rimasto congelatoper 15 anni nella scuola: l'autonomia scolastica". "Ci sonodelle misure fiscali, sulle quali dobbiamo prendere unadecisione, che sono molto

Scuola: Giannini, molto felice. Siamo sul concreto

(AGI) - Roma, 3 mar. - "Sono molto felice. Abbiamo inziatoquesto esame tanto atteso, siamo all'atto concreto". Lo hadetto il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, parlandodella riforma della scuola, in conferenza stampa a PalazzoChigi al termine della seduta del Consiglio dei ministri.

"Il tema dell'istruzione e' stato riportato al centrodell'azione del governo", ha aggiunto la titolare del dicasterodi viale Trastevere, sottolinenado: "Noi abbiamo un obiettivomolto preciso: dare attuazione a un concetto rimasto congelatoper 15 anni nella scuola: l'autonomia scolastica". "Ci sonodelle misure fiscali, sulle quali dobbiamo prendere unadecisione, che sono molto interessanti e innovative. Inparticolare la detrazione per le famiglie di alunni di scuoleparitarie". 

"Oltre alle detrazioni per gli alunnidelle scuole paritarie, si prevede anche la possibilita' didestinare il cinque per mille alla scuola", ha aggiuntoGiannini.

Per quanto riguarda gli insegnanti il ministro Giannini ha detto: "Si passa a un sistema di valutazione edi carriera degli insegnanti innovativo e rivoluzionario per ilPaese, che finora ha visto la progressione di carriera legatasolo all'anzianita'".

Per le assunzioni dei docenti, lostrumento legislativo "lo decideremo martedi' prossimo".  "Per noi - ha aggiunto Giannini - le assunzioni sono unapriorita' e una urgenza. Quindi sara' uno strumento checonsenta di ottenere questo risultato", ha aggiunto ilministro. (AGI)