Scontro Ue-Italia, il Pd fa quadrato intorno a Renzi

Roma - Il Pd fa quadrato intoprno a Matteo Renzi nel giorno in cui il leader del Ppe, Manfred Weber, si è lanciato in un attacco a testa bassa contro l'Italia e il suo accesso alla flessibilità."Il Ppe non si intrometta in questioni che riguardano la Commissione. Weber si convinca che la rigidita' di bilancio imposta dalla Germania e' stata una palla al piede per la ripresa" afferma il leader dei Moderati Giacomo Portas, eletto alla Camera nel Pd. "L'Europa continua ad essere piu' matrigna che madre" conclude Portas, cui fanno eco le parole della capodelegazione degli eurodeputati Pd, Patrizia Toia. "Weber" dice, "e' il primo nemico della Commissione europea perche' ne mette a rischio ogni giorno la tenuta con le sue dichiarazioni oltranziste. Gioca allo sfascio e ora ha anche la pretesa di conoscere il parare della Commissione europea."Bei tempi quando in Germania c'era Max, ora ci tocca Manfred Weber", ha chiosato l'eurodeputata Simona Bonafe' su Twitter. (AGI)