Salvini,voterei Raggi a ballottaggio con Giachetti

Il leader leghista sul voto di Roma: sondaggi ci dicono che Meloni supererà candidato pd. "M5S ha portato novità, ma ora ha tanti indagati"

Salvini,voterei Raggi a ballottaggio con Giachetti
 Matteo Salvini

Roma - In un ballottaggio tra la candidata di M5S, Raggi, e quello del Pd, Giachetti, per sindaco di Roma, "voterei sicuramente la prima": lo ha affermato il segretario della Lega Nord Matteo Salvini nel corso di 'In Mezz'ora' su Rai3. In ogni caso Salvini ha spiegato che questo "non e' un mio problema perche' oggi i sondaggi dicono che al ballottaggio andranno Raggi e Meloni". E se invece al ballottaggio dovesse andare Marchini? "Io sicuramente non voto un uomo del Pd", ha detto Salvini, aggiungendo che Berlusconi "ha sbagliato" a non puntare su Giorgia Meloni. Il leader leghista ha dato atto a M5S di aver "portato una ventata di novita' e pulizia" ma ha osservato che "ultimamente ha qualche problemino con gli indagati".

Sullo caso Parma, Salvini ha spiegato di criticare il sindaco pentastellato per la gestione della città: "Io sono stato a Parma e a Pizzarotti contesto di non aver amministrato la citta'. Non mi interessa se e' indagato o non indagato. Il M5S ha fallito perche' non ha amministrato bene". "Non andro' a Parma a chiedere le dimissioni di Pizzarotti", ha però aggiunto, "io non entro nel merito delle inchieste"

Dal M5S "siamo divisi su immigrazione e sicurezza", ha sottolineato Salvini. Guardando alla Lega, Salvini ha affermato che "onesta' e trasparenza devono essere il primo punto visto che", ha ammesso, "in passato abbiamo avuto qualche problema". (AGI)