Corleone aspettava Salvini come aspetta la Befana. Parola del sindaco

salvini Corleone befana
Giuseppe Marinaro / Agi
Matteo Salvini a Corleone

"Corleone non si è mai piegata alla mafia". Lo ha detto il sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi, in occasione dell'inaugurazione del commissariato locale, alla presenza del ministro dell'Interno, Matteo Salvini. "Corleone non torna indietro - ha aggiunto - le nuove generazioni si sono messe alle spalle la mafia. Siamo contenti che lei sia qui: Corleone si aspetta infatti decisioni per lo sviluppo e il lavoro. Ecco perché anche in consiglio comunale e nella mia amministrazione c'era un'attesa per la sua presenza, come se dovesse arrivare, scusi l'accostamento, la 'Befana', nel senso che adesso attendiamo scelte per il rilancio di questo paese che ha pagato costi altissimi. Ok libertà dalla mafia, precondizione per tutto, ma anche libertà dal bisogno, dalla necessità di infrastrutture e scelte per la crescita". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it