Salvini, Bruxelles peggio di Mussolini Spread come olio ricino"

(AGI) - Milano, 3 mar. - "C'e' qualcuno che vorrebbe instaurareun nuovo regime" anzi "a Bruxelles c'e' ben di peggio diMussolini, non hanno l'olio di ricino ma hanno lo spread".Cosi' Matteo Salvini, intervenendo a 'Radio Padania'. "ABruxelles sono piu' pericolosi di qualche anno fa", hacontinuato il segretario federale della Lega Nord. "Stannoaffamando la gente come nessun Ventennio fascista e' riuscito afare", ha concluso. Salvini ha poi chiarito che Gianpaolo Dozzo, commissarioper le regionali, dovra' "trovare la quadra in Veneto". "PerFlavio Tosi - ha poi aggiunto- sono convinto che ci sia grande

(AGI) - Milano, 3 mar. - "C'e' qualcuno che vorrebbe instaurareun nuovo regime" anzi "a Bruxelles c'e' ben di peggio diMussolini, non hanno l'olio di ricino ma hanno lo spread".Cosi' Matteo Salvini, intervenendo a 'Radio Padania'. "ABruxelles sono piu' pericolosi di qualche anno fa", hacontinuato il segretario federale della Lega Nord. "Stannoaffamando la gente come nessun Ventennio fascista e' riuscito afare", ha concluso. Salvini ha poi chiarito che Gianpaolo Dozzo, commissarioper le regionali, dovra' "trovare la quadra in Veneto". "PerFlavio Tosi - ha poi aggiunto- sono convinto che ci sia grandespazio nella Lega che cresce". "Io non chiudo le porte in faccia a nessuno: Alfano se l'e'chiusa da solo", ha spiegato il leader del Carroccio. "Vedremocon Forza Italia cosa decideranno i veneti, gli umbri" e nelleRegioni dove si vota, ha aggiunto. "In Veneto - ha sostenuto Salvini - il problema non e' incasa Lega ma la signora Moretti del governo Renzi-Alfano chetaglia risorse". (AGI).