Roma: Avvenire, Marino si astenga dal dare suggerimenti al Papa

(AGI) - CdV, 2 ott. - "Marino pensi a cio' che deve (o nondeve) dire e fare lui". Non e' piaciuta ad Avvenire, quotidianodella Cei, la risposta data da Ignazio Marino in un'intervistatelevisiva sulla sua presenza a Philadelphia, nella quale haimplicitamente criticato le parole di Papa Francescosull'aereo: "Se me l'avesse fatta a me (la domanda, ndr), avreirisposto: 'Non e' questo lo scopo del viaggio e dellaconferenza stampa'". "Sarebbe meglio - commenta il giornale deivescovi italiani - che Marino si preoccupasse di che cosa fare(o non fare) e che cosa dire (o

(AGI) - CdV, 2 ott. - "Marino pensi a cio' che deve (o nondeve) dire e fare lui". Non e' piaciuta ad Avvenire, quotidianodella Cei, la risposta data da Ignazio Marino in un'intervistatelevisiva sulla sua presenza a Philadelphia, nella quale haimplicitamente criticato le parole di Papa Francescosull'aereo: "Se me l'avesse fatta a me (la domanda, ndr), avreirisposto: 'Non e' questo lo scopo del viaggio e dellaconferenza stampa'". "Sarebbe meglio - commenta il giornale deivescovi italiani - che Marino si preoccupasse di che cosa fare(o non fare) e che cosa dire (o non dire) come sindaco di Roma,piuttosto che pensare a come si dovrebbe regolare il Papa difronte a una domanda postagli in una conferenza stampaufficiale. E l'urgenza di un'efficace dedizione di Marinoall'incarico che ha chiesto e ottenuto dagli elettori e' benchiara a tutti i cittadini, romani e non solo". .