Roma: assessore Esposito, ultra' Juve cantavo Roma merda. E' bufera

(AGI) - Roma, 2 set. - "Andavo in trasferta a vedere la Juve,tante volte ho gridato 'Roma merda'. Non ricordo piu' nemmenoquante. Ho fatto anche qualche trasferta a Roma da ultra'". Loha raccontato a 'La Zanzara' su Radio 24 l'assessore capitolinoai Trasporti Stefano Esposito, senatore del Pd e tifoso dellaJuventus. Come faceva il coro, chiedono i conduttori? "E Romamerda, Roma Roma merda?", intona l'assessore a Radio 24. "Hofatto anche delle risse, ho dato delle botte ma soprattutto leprendevo?", afferma Esposito. Parole in liberta' esull'assessore troppo sincero si catena una bufera di

(AGI) - Roma, 2 set. - "Andavo in trasferta a vedere la Juve,tante volte ho gridato 'Roma merda'. Non ricordo piu' nemmenoquante. Ho fatto anche qualche trasferta a Roma da ultra'". Loha raccontato a 'La Zanzara' su Radio 24 l'assessore capitolinoai Trasporti Stefano Esposito, senatore del Pd e tifoso dellaJuventus. Come faceva il coro, chiedono i conduttori? "E Romamerda, Roma Roma merda?", intona l'assessore a Radio 24. "Hofatto anche delle risse, ho dato delle botte ma soprattutto leprendevo?", afferma Esposito. Parole in liberta' esull'assessore troppo sincero si catena una bufera di polemiche da parte del mondo politico. Uno dei primi ad intervenire e'l'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno che, su twitter, commenta:"il senatore Esposito confessa di aver insultato la ASRoma daultra'. Marino l'ha scelto per perseguire la stessa finalita'da Assessore". "Che non conoscesse la citta' lo abbiamo capitofin da subito, ma i trascorsi dell'assessore Espositoconfessati a La Zanzara su Radio 24 in cui da juventinoinsultava pesantemente l'As Roma non gli fanno certo onore,proprio oggi che ricopre un ruolo amministrativo tanto delicatoquanto importante, e soprattutto molto prestigioso perche' sitratta della Capitale d'Italia - dichiara in una nota FabrizioGhera, capogruppo di Fdi-An in Campidoglio - un assessoreindegno che dovrebbe chiedere scusa ai tifosi della Roma e airomani, dovrebbe vergognarsi per essersi totalmentedisinteressato dei pagamenti ai dipendenti di Atac e dellaRoma-Tpl e per aver dato seguito a un 'provvedimentosanguisuga', buono solo per fare cassa, per far sanzionare leseconde file dagli ausiliari del traffico. Anziche' offenderela squadra giallorossa ci piacerebbe che facesse l'ultras dellamobilita', occupandosi concretamente dei trasporti e dellecriticita' della citta'". Nel dibattito interviene anche ladeputata di Forza Italia Annagrazia Calabria: "troppo impegnatoa caricare su di se' i destini del mondo, Marino dimenticaquelli della citta' che dovrebbe governare. E cosi' mentre vadal suo omologo di New York, De Blasio, a parlare dicambiamenti climatici, dal suo neo assessore Stefano Espositoarriva l'ennesima gaffe di una giunta fallimentare.Evidentemente - afferma Calabria - cambiano le orchestre ma nonla musica. Gli scivoloni imbarazzanti sono il marchiodistintivo dell'Amministrazione Marino". .