Riforme: opposizioni attaccano, appello a Colle e no emendamenti

(AGI) - Roma, 7 ott. - Giornata di fibrillazione nel campodelle opposizioni, che attaccano governo e maggioranza sulleriforme, tanto da ipotizzare un appello a Sergio Mattarella.Per proseguire poi nella cosiddetta 'opposizione passiva', Legae M5s hanno anche ritirato i loro emendamenti. Gia' in mattinata dalle opposizioni e' giunta la notiziache si stava preparando una lettera al Capo dello Stato,lettera che peraltro finora non risulta pervenuta al Quirinale.Nella bozza di missiva, di cui ampi stralci sono stati diffusiai giornalisti, si accusa il presidente del Senato di nonessere super partes e lamentano di non

(AGI) - Roma, 7 ott. - Giornata di fibrillazione nel campodelle opposizioni, che attaccano governo e maggioranza sulleriforme, tanto da ipotizzare un appello a Sergio Mattarella.Per proseguire poi nella cosiddetta 'opposizione passiva', Legae M5s hanno anche ritirato i loro emendamenti. Gia' in mattinata dalle opposizioni e' giunta la notiziache si stava preparando una lettera al Capo dello Stato,lettera che peraltro finora non risulta pervenuta al Quirinale.Nella bozza di missiva, di cui ampi stralci sono stati diffusiai giornalisti, si accusa il presidente del Senato di nonessere super partes e lamentano di non poter condividere ilpercorso riformista. Nel primo pomeriggio i gruppi di minoranzadovrebbero riunirsi per decidere quale atteggiamento tenere nelprosieguo dei lavori d'aula. .