Riforme, nuovo incontro Pd-M5S Renzi, "possibile accordo tra noi"

(AGI) - Roma, 17 lug. - In diretta streaming va in onda perun'ora e mezza il confronto tra Pd (con Matteo Renzi) e il

Riforme, nuovo incontro Pd-M5S Renzi, "possibile accordo tra noi"

(AGI) - Roma, 17 lug. - In diretta streaming va in onda perun'ora e mezza il confronto tra Pd (con Matteo Renzi) e il M5Scon Di Maio e Toninelli. Un incontro che lascia soddisfatto ilpremier. "Oggi e' una cosa positiva: abbiamo discusso, siamoentrati nel merito, e riconosco ai 5 stelle che hanno fatto deipassi in avanti rispetto alla loro proposta originale" sullalegge elettorale. Secondo il premier le posizioni non sono piu'tanto lontane: "Non mi pare che siate poi cosi' distanti da noisulle riforme istituzionali - dice, poi aggiunge con ironia -.Se io sono autoritario, attenti: voi rischiate di diventarepericolosi bradipi...". Renzi annuncia le intenzioni del Pd:"Noi chiudiamo le riforme costituzionali, al massimo, entro 15giorni. Il giorno dopo - aggiunge - siamo pronti a discuteredella legge elettorale". Tra il Movimento Cinque Stelle e il Pde' "possibile arrivare ad un accordo piu' ampio" che non sullasola legge elettorale, spiega. "Su questi cinque punti, iCinque Stelle fanno un passo in avanti. Io ci credo, sonoportato a dare fiducia".

Il premier: "siamo divisi da ruscello non da Rio delle Amazzoni"

E lancia la sua proposta per un nuovoincontro: "Rivediamoci prima che la legge elettorale siadiscussa al Senato". Durante il confronto con i Cinque Stelle,Renzi ribadisce: "Non ci interessa mettere le bandierine, matrovare delle soluzioni". Poi aggiunge: "Siamo in disaccordosui punti sui quali siamo in disaccordo ma adesso siamo menolontani". Trovare un punto di caduta con i Cinque Stelle apatto "che non si blocchi quel gigantesco processo delleriforme che abbiamo avviato", ammonisce il premier. Parlandoancora delle riforme, Renzi spiega: "Se si puo' migliorare, iosono sempre ben disposto. Siamo qui con la stessa franchezza,nessuno di noi puo' poter dire agli altri partiti cosa e'giusto e cosa non lo e'", dice Renzi. "Forza Italia potrebbedire di si', piu' difficile che sia disponibile Italia Popolaree Sel. Noi vediamo cosa si puo' fare, se si puo' trovare unaccordo, sono d'accordo con Di Maio che si puo' migliorare". Infine il tema dell'immunita' che il M5S vuole eliminareper i parlamentari "Noi siamo pronti a discutere di tutto acondizione di coinvolgere anche gli altri. Se non c'e' unasoluzione condivisa, siamo punto e a capo come al Monopoliquando si torna al punto di partenza", la battuta di MatteoRenzi. .