Renzi: semplifichiamo tasse, giustizia e burocrazia

(AGI) - Roma, 29 nov. - "La nostra parte la facciamosemplificando il sistema fiscale rendendolo piu' semplice,anche perche' vorrei vedere come si fa a renderlo meno semplicea renderlo piu' complicato il sistema fiscale italiano". Lo hadetto il premier Matteo renzi alla Cna. "Modificando il sistema della giustizia civile con iltribunale delle imprese, per dire "si si" o "no no" senza farlatroppo lunga, intervenendo su una burocrazia, vi parla un exSindaco, che stritolerebbe anche un leone", ha"Io lo so cosa pensate: 'Renzi, inizia tu. Inizia tu a farequello che devi fare?. Si',

(AGI) - Roma, 29 nov. - "La nostra parte la facciamosemplificando il sistema fiscale rendendolo piu' semplice,anche perche' vorrei vedere come si fa a renderlo meno semplicea renderlo piu' complicato il sistema fiscale italiano". Lo hadetto il premier Matteo renzi alla Cna. "Modificando il sistema della giustizia civile con iltribunale delle imprese, per dire "si si" o "no no" senza farlatroppo lunga, intervenendo su una burocrazia, vi parla un exSindaco, che stritolerebbe anche un leone", ha"Io lo so cosa pensate: 'Renzi, inizia tu. Inizia tu a farequello che devi fare?. Si', e' quello che stiamo facendo: unariduzione di 18 miliardi di tasse", ha detto. "Non soltanto gli 80 euro per i lavoratori dipendenti,pubblici e privati, ma anche un abbassamento dell'Irap, unasemplificazione delle procedure, la possibilita' per chi dalprimo gennaio creera' posti di lavoro a tempo indeterminato peri primi tre anni di non pagare i contributi. Un investimentocioe' sul futuro, sul domani del nostro Paese - ha proseguito -E per la prima volta lo Stato che dimagrisce anziche'ingrassare. La riduzione delle tasse come un inizio di unprocesso rivoluzionario - questo e' il nostro obiettivo".(AGI).