Renzi riunisce i parlamentari Pd, Bersani non va

(AGI) - Roma, 27 feb. - Assenze che pesano quelle deiparlamentari della sinistra dem: il brainstorming convocato daMatteo Renzi suo prossimi provvedimenti parlamentari harestituito l'immagine plastica delle divisioni che tornano,dopo la 'tregua Mattarella', a caratterizzare il Pd. Le assenzedei bersaniani erano annunciate cosi' come gli spazi vuotinella sala delle riunioni della sede nazionale dei dem. Ci sonoRoberto Speranza e Waler Tocci, certo, e c'e' Cesare Damiano,pontiere assieme al capogruppo alla Camera nella difficiletrattativa sul Jobs Act. Assenti annunciati, oltre a Bersani,Gianni Cuperlo, Alfredo D'Attorre, Stefano Fassina, PippoCivati. Stamane il

(AGI) - Roma, 27 feb. - Assenze che pesano quelle deiparlamentari della sinistra dem: il brainstorming convocato daMatteo Renzi suo prossimi provvedimenti parlamentari harestituito l'immagine plastica delle divisioni che tornano,dopo la 'tregua Mattarella', a caratterizzare il Pd. Le assenzedei bersaniani erano annunciate cosi' come gli spazi vuotinella sala delle riunioni della sede nazionale dei dem. Ci sonoRoberto Speranza e Waler Tocci, certo, e c'e' Cesare Damiano,pontiere assieme al capogruppo alla Camera nella difficiletrattativa sul Jobs Act. Assenti annunciati, oltre a Bersani,Gianni Cuperlo, Alfredo D'Attorre, Stefano Fassina, PippoCivati. Stamane il vice segretario, Lorenzo Guerini, hastigmatizzato la presa di posizione della minoranza spiegandoche il Pd e' un partito che discute e decide in manieraassembleare e che non esserci e' sempre un errore. Arrivando alla riunione, il presidente della CommissioneLavoro della Camera Cesare Damiano ha dichiarato che "da partedi Bersani non c'e' stato nessun ordine di scuderia a nonpartecipare". E Bersani ha confermato: "Ognuno fara' quel chevorra'. Io gliele ho mandate quattro idee. Non in burocratese,molto brevi. Praticamente ho partecipato. No? al di la' dellebattute e' ora di discutere sul serio. Attenzione che stiamocambiando forma alla nostra democrazia e non sono cosucce dapoco. Sara' ora di discutere seriamente, non per spot. Bastafare una discussione ordinata. Facciamo come abbiamo fatto colcosiddetto metodo Mattarella". A parte il dato politico delle assenze, l'incontro e'servito al segretario Matteo Renzi per annunciare che leregionali, con ogni probabilita', si terranno il dieci maggio. La campagna elettorale, gia' partita nelle sette regioniinteressate, dovra' avere necessariamente una spinta in piu',con la mobilitazione di tutti i Parlamentari. Oltre a cio', e' stato fatto il punto sulle normeriguardanti la scuola - contro le quali una ventina di studentiha protestato oggi sotto il Nazareno- attese al cdm dimartedi'. Consiglio dei ministri che si potrebbe arricchireanche di un provvedimento sulla banda larga, come annunciatodallo stesso Renzi. (AGI).