Renzi, "Non lasceremo Roma in mano ai ladri. Chi e' colpevole paghi"

(AGI) - Roma. - "Noi facciamo pulizia al nostrointerno". Lo dice il premier Matteo Renzi parlando dellareazione del Pd all'inchiesta mafia    [...]

Renzi, "Non lasceremo Roma in mano ai ladri. Chi e' colpevole paghi"

(AGI) - Roma, 8 dic. - "Noi facciamo pulizia al nostrointerno". Lo dice il premier Matteo Renzi parlando dellareazione del Pd all'inchiesta mafia a Roma. "Noi siamogarantisti sempre, desiderosi che si va a processo e si fannole sentenze", aggiunge il premier. E poi. "Non lasceremo laCapitale in mano ai ladr. Noi non sappiamo se quello che staemergendo dipinge il quadro di un atteggiamento di tangenti tiall'amatriciana o di mafiosi pericolosi. Ma non lasceremo lacapitale in mano ai ladri". "Non basta lo sdegno", osserva ilpremier Matteo Renzi. "Chi e' colpevole paghi. A me lo sdegnodelle prime 48 ore non basta. Vogliamo la certezza che si vadaa processo rapidamente e che i giudici dicano chi e' colpevolee chi no, e chi e' colpevole paghi fino all'ultimo centesimo efino all'ultimo giorno". .