Renzi: Marino si guardi a specchio No ipotesi commissariamento

(AGI) - Roma, 16 giu. - "Sia il sindaco che l'amministrazionesi guardino allo specchio e decidano quello che si deve fare".Il presidente del Consiglio Matteo Renzi si rivolge dal pulpitodi Porta a Porta al primo cittadino romano. "Se vogliono andareavanti su Roma, noi gli daremo una mano", aggiunge copmunqueRenzi a proposito del futuro della giunta capitolina. E assicrache "non esiste l'ipotesi del commissariamento per mafia" delComune di Roma. Quindi chiosa: "Chi e' in grado di governaregoverni. Se non sei in grado vai a casa".Il premier parla poi del deludente esito delle

(AGI) - Roma, 16 giu. - "Sia il sindaco che l'amministrazionesi guardino allo specchio e decidano quello che si deve fare".Il presidente del Consiglio Matteo Renzi si rivolge dal pulpitodi Porta a Porta al primo cittadino romano. "Se vogliono andareavanti su Roma, noi gli daremo una mano", aggiunge copmunqueRenzi a proposito del futuro della giunta capitolina. E assicrache "non esiste l'ipotesi del commissariamento per mafia" delComune di Roma. Quindi chiosa: "Chi e' in grado di governaregoverni. Se non sei in grado vai a casa".Il premier parla poi del deludente esito delle elezioniregionali. "Tutta la discussione politica e' sul fatto che inalcune citta' abbiamo perso i ballottaggi. E' evidente chequando i cittadini dicono 'non ci sei piaciuto, scegliamo unaltro' bisogna riflettere". A Porta a Porta, Renzi indica lavia da seguire: "Oggi abbiamo un clima economico nel paese chespinge per ripartire e su questo dobbiamo puntare". Parlandoquindi delle primarie, il premier spiega che "c'e' da votare inalcune citta' importanti e decideremo se ricorrere alleprimarie o no". Poi precisa: "Io sono convinto che questo Paeseabbia un sacco di potenzialita'. Ma non ne possiamo piu' di unragionamento per cui quando si parla di politica si discutesolo del nostro ombelico", spiega a Porta a Porta. "Alla genteinteressa di come si sceglie un sindaco o che le strade sianopulite? Decidiamo come scegliere ma poi bisogna fare le cose". Renzi assicura di non temere di essere messo in minoranzanel Pd. "Se devo andare a casa, vado a casa al congresso delpartito nel 2017 - spiega -. Mi basta poco: ho dieci camicie dapiegare e qualche libro da portarmi via".xxx Lavoro: Renzi, non compito politica dare redditocittadinanza = "Io credo che il compito della politica non sia quello di darei soldi ai cittadini solo perche' si e' cittadini". Lo ha dettoil presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a Porta a Porta."Dobbiamo cambiare il sistema della pubblica amministrazione,della giustizia, pressione fiscale", ha aggiunto. Il tutto,"per favorire l'occupazione". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it