Renzi: basta con i piagnistei; non posso allargare platea 80 euro

(AGI) - Roma, 9 set. - "Mille giorni e riportiamo l'Italia afare l'Italia. La gente va a letto dopo aver visto il talk showarrabbiata. Dobbiamo fare in modo che la gente vada a lettorassicurata e per fare questo occorre dare prestigioall'Italia". Lo ha detto Matteo Renzi a Porta a Porta. "Vorreiun Paese che smettesse di cedere alla cultura del piagnisteo",ha aggiunto il presidente del Consiglio. "Non ci penso unnanosecondo, nemmeno meno di un nanosecondo". Cosi' MatteoRenzi risponde a Bruno Vespa che, a Porta a Porta, gli chiedese abbia pensato alla possibilita'

(AGI) - Roma, 9 set. - "Mille giorni e riportiamo l'Italia afare l'Italia. La gente va a letto dopo aver visto il talk showarrabbiata. Dobbiamo fare in modo che la gente vada a lettorassicurata e per fare questo occorre dare prestigioall'Italia". Lo ha detto Matteo Renzi a Porta a Porta. "Vorreiun Paese che smettesse di cedere alla cultura del piagnisteo",ha aggiunto il presidente del Consiglio. "Non ci penso unnanosecondo, nemmeno meno di un nanosecondo". Cosi' MatteoRenzi risponde a Bruno Vespa che, a Porta a Porta, gli chiedese abbia pensato alla possibilita' di lasciare la segreteriadel PD. Il premier ha poi rivolto un appello alla minoranza delpartito che chiede una nuova segreteria allargata ma sulla basedi una piattaforma politica: "Abbiamo tre anni pergovernare. Facciamola finita con le discussioni di politicainterna. Occupiamoci di tematiche come la scuola, ad esempio"."Non sono ancora in condizione di allargare la platea degli 80euro", ha detto Matteo Renzi. Il presidente del Consiglio,sempre a Porta a Porta, ha aggiunto: "Puo' darsi che ce la sifaccia, ma non posso metterlo per iscritto". .