Renzi all'assemblea dei parlamentari Pd: "O cambiamo o tradiamo gli italiani" - DIRETTA

(AGI) - Roma - "Assumiamo l'impegno a svolgere,immediatamente dopo l'approvazione del Senato del testo diriforma, una drezione del Pd fissata, al    [...]

(AGI) - Roma, 15 lug. - "Assumiamo l'impegno a svolgere,immediatamente dopo l'approvazione del Senato del testo diriforma, una drezione del Pd fissata, al momento, per giovedi'24, ma che puo' essere rinviata, se servira' piu' tempo. Cosi'da spostare in quella sede le attivita' del partito". Lo hadetto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parlandoall'assemblea dei parlamentari Pd.

RENZI: O CAMBIAMO O TRADIAMO NOI STESSI OLTRE A ITALIANI

"Gli italiani ci hanno dato l'opportunita' di cambiare davvero,e se non cambiamo tradiamo noi stessi, prima ancora che gliitaliani". "Il risultato del 40 per cento non dovrebbe farci dormirela notte, erano 56 anni che non accadeva", ha sottolineato ilpresidente del Consiglio e segretario Pd.

UCRAINA: RENZI, ASCOLTARE GRIDO LIBERTA' MA UE NO CONTRO RUSSIA

"Dobbiamo rispettare il grido di liberta' che viene dal popoloucraino ma non si puo' costruire un'Europa contro il nostroprincipale vicino, la Russia. Non servono proclami da 'guerrafredda', ma costruire il dialogo". Lo ha detto Matteo Renzi aigruppi parlamentari del Pd.

RENZI: TRA AGOSTO E SETTEMBRE VISITERO' 10 REALTA' ITALIANE

"Tra agosto e settembre visitero' dieci realta' peculiari:Napoli, con Bagnoli, Pompei, Secondigliano e Scampia. Saro' traReggio e Gioia Tauro; a L'Aquila a Piombino, nel Sulcis e aOlbia, a Gela, a Termini Imerese, a Taranto e a Reggio Emilia".Lo ha annunciato Matteo Renzi ai gruppi parlamentari del Pd.

RIFORME: EMENDAMENTO PD, SI' A REFERENDUM PROPOSITIVO

Si' al referendum propositivo: lo chiede un emendamento firmatoda tutti i componenti Pd della commissione Affaricostituzionali al Senato, a cominciare dalla capogruppo DorisLo Moro e appoggiato anche dal senatore del gruppo per leAutonomie Francesco Palermo e da altri esponenti democratici. L'emendamento, secondo quanto si apprende, propone che leleggi di iniziativa popolare portate avanti da 250mila elettorisiano esaminate e votate entro un anno. Se cio' non accade o sela proposta viene stravolta puo' essere chiesto un referendumse si raccolgono le firme mezzo milione di cittadini, entro 90giorni dalla scadenza dei termini previsti per la decisionedelle Camere, questo il contenuto, secondo quanto si apprende aPalazzo Madama. Il referendum non riguarda le leggi di bilancioe quelle sui trattati internazionali ne' le proposte diamnistia o indulto. (AGI)